fbpx

La notte targata Top Rank regala spettacolo: pazzeschi i KO di Ajagba, Conto e Milton!

La scorsa notte l’evento targato Top Rank che ha visto il mediomassimo russo Maxim Vlasov e lo statunitense Joe Smith Jr battersi per il mondiale WBO, vinto da quest’ultimo con una risicata, e ai limiti della controversia, Majority Decision, ha riservato per il pubblico uno spettacolo interessante non solo grazie ai protagonisti. Sei dei nove incontri (includendo anche il clou) andati in scena all’Osage Casino di Tulsa in Oklahoma infatti, sono finiti prima del limite, cinque addirittura con un KO entro le prime tre riprese; complice il fatto che più della metà della riunione ha visto scontrarsi dei pugili dei pesi massimi.

Ad impressionare particolarmente, sono state tre micidiali conclusioni: quella avvenuta per mano del potente nigeriano Efe Ajagba, che ha schiantato al suolo con un pazzesco gancio destro di prima intenzione il suo rivale Brian Howard candidandosi tra i KO Of The Year; quella dello statunitense Sonny Conto, che ha neutralizzato Waldo Cortes Acosta al primo round grazie anch’egli a un grande gancio destro, ma d’incontro ed infine quella del pugile di Tulsa Jeremiah Milton, che ha freddato Jayvone Dafney dopo aver incorciato i suoi colpi ancora con un gancio destro, un colpo arrivato come un treno sul volto del rivale che lo ha letteralmente impietrito dopo un solo minuto e mezzo dal gong di inizio. Ma lasciamo che siano le immagini a farvi capire meglio di cosa stiamo parlando.

Efe Ajagba vs Brian Howard

Sonny Conto vs Waldo Cortes Acosta e Jeremiah Milton vs Jayvone Dafney

Smith fatica con Vlasov ma vince e diventa il nuovo campione WBO

Condividi su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

One comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X