fbpx

I premi Boxe-Mania per il 2018!

Condividi su:
  • 11
  •  
  •  

Quello ormai in fase di conclusione è stato un anno davvero soddisfacente per noi appassionati di pugilato. Tanti match di gran livello sono stati disputati, battaglie epiche ci hanno tenuto col fiato sospeso, giovani promesse hanno fatto intravedere il loro talento e clamorose sorprese ci hanno lasciato a bocca aperta. È giunto quindi il momento di assegnare i nostri premi conclusivi per i protagonisti principali dell’annata trascorsa.

Boxe-Mania Fighter Of The Year: Oleksandr Usyk

Pochi dubbi sul pugile dell’anno: il fuoriclasse ucraino ha dato vita a un 2018 da incorniciare imponendosi consecutivamente su tre pericolosi rivali, riunificando tutte e quattro le cinture mondiali dei pesi cruiser e conquistando il Muhammad Ali Trophy messo in palio nel torneo WBSS. Mairis Briedis, Murat Gassiev e Tony Bellew hanno dovuto inchinarsi impotenti di fronte allo strapotere tecnico e fisico di Usyk che ora guarda alla categoria dei massimi per continuare a stupire.

Altre nomination:

  • Saul Alvarez
  • Callum Smith
  • Vasyl Lomachenko
  • Josh Taylor

Boxe-Mania Match Of The Year: Gennady Golovkin vs Saul Alvarez (2)

La rivincita tra i due mostri sacri della categoria dei medi si è rivelata ancora più spettacolare rispetto al primo match: 12 round di boxe a centro ring tra prelibatezze tecniche e furore fisico all’insegna dell’equilibrio e dell’incertezza con capovolgimenti di fronte e un finale al cardiopalma. Cosa chiedere di più dalla vita? Il verdetto ancora una volta non ha trovato tutti concordi e forse sarà necessario un terzo match per dirimere le controversie; quanto visto tra le 16 corde resta comunque uno spettacolo da stropicciarsi gli occhi.

Altre nomination:

  • Oleksandr Usyk vs Mairis Briedis
  • Deontay Wilder vs Luis Ortiz
  • Vasyl Lomachenko vs Jorge Linares
  • Murat Gassiev vs Yuniel Dorticos

Boxe-Mania KO Of The Year: David Lemieux vs Gary O’Sullivan: KO 1

Di KO sensazionali e memorabili questo 2018 ce ne ha regalati davvero tanti, al punto che selezionarne uno per l’assegnazione del nostro premio è stato decisamente arduo. La scelta finale è ricaduta sul micidiale gancio sinistro di David Lemieux, che nel corso del primo round ha mandato in tilt i centri nervosi dell’ottimo incassatore O’Sullivan facendolo crollare al suolo senza possibilità di ripresa. Il colpo è ancor più impressionante per via del fatto che il canadese ha subito in contemporanea il jab del rivale, riuscendo comunque a imprimere una forza brutale al proprio fendente.

Altre nomination:

  • Oleksandr Usyk vs Tony Bellew: KO 8
  • Claudio Marrero vs Jorge Lara: KO 1
  • Dillian Whyte vs Dereck Chisora: KO 11
  • David Allen vs Nick Webb: KO 4

Boxe-Mania Prospect Of The Year: Teofimo Lopez

La giovane promessa che ci ha impressionato di più è questo 21enne statunitense dai pugni d’acciaio che negli ultimi dodici mesi ha collezionato ben quattro vittorie, tutte schiaccianti, portando il proprio record a 11 trionfi consecutivi di cui ben 9 per KO. Proprio l’ultimo successo ha destato particolare scalpore essendo giunto in appena 44 secondi ai danni dell’esperto ed insidioso Mason Menard, brutalizzato con un destro fulmineo alla tempia. Per Lopez si parla già di una sfida con l’ex sfidante mondiale Diego Magdaleno: se son rose fioriranno!

Altre nomination:

  • Vergil Ortiz Jr
  • Josh Kelly
  • Shakur Stevenson
  • Efe Ajagba

Boxe-Mania Upset Of The Year: Tony Harrison batte Jermell Charlo

La sorpresa più eclatante dell’anno è giunta dieci giorni fa, quando uno dei due gemelli più famosi della boxe contemporanea, il superwelter Jermell, ha perso il proprio titolo mondiale WBC. Lo sfidante Tony Harrison, dato per spacciato alla vigilia dalla stragrande maggioranza degli opinionisti, ha lasciato il mondo di stucco disinnescando gli attacchi disordinati del più celebre rivale e aggiudicandosi un verdetto che, seppur non condiviso da tutti, gli ha consentito di cingersi la vita con l’ambita cintura in barba alle quote degli allibratori.

Altre nomination:

  • Eleider Alvarez batte Sergey Kovalev
  • Emanuel Navarrete batte Isaac Dogboe
  • Josh Warrington batte Carl Frampton
  • Rob Brant batte Ryota Murata

Supportaci :

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X