Match of the week: Ryan Burnett vs Nonito Donaire

Condividi su:
  • 12
  •  
  •  
  •  

Sabato sera, presso la SSE Hydro di Glasgow, in Scozia, il nord-irlandese Ryan Burnett (19-0-0, 9 KO) metterà in palio il proprio titolo mondiale WBA (super) dei pesi gallo dall’assalto del filippino Nonito “Flash” Donaire (38-5-0, 24 KO). Il match sarà valido anche come quarto di finale del torneo WBSS di categoria e decreterà quindi il prossimo avversario del sudafricano Zolani Tete, già qualificato per la semifinale.

L’analisi

Ryan Burnett

Ryan Burnett

Ryan Burnett è un pugile in forte ascesa. Gestito in maniera impeccabile ha visto aumentare progressivamente il livello dei suoi avversari nell’arco della sua esperienza professionistica imparando ad adattarsi a stili differenti senza perdere efficacia. Tra le sue principali caratteristiche va menzionata un’eccellente velocità di gambe e di braccia che gli consente di anticipare sul tempo il rivale di turno e di uscire immediatamente dal suo raggio d’azione senza pagare pegno. Notevoli sono anche le sue capacità ostruzionistiche, davvero sorprendenti se rapportate ai suoi 26 anni: dalla corta distanza riesce infatti a imbrigliare sapientemente l’avversario negandogli spazi e visuale per colpire. Non altrettanto mirabile è la sua potenza: Burnett si è imposto soltanto ai punti anche su avversari dalla risaputa fragilità come Lee Haskins e Ryan Farrag, pur andando a segno con grande frequenza. Del resto la sua percentuale di KO pari al 47% è indicativa di un potenziale distruttivo leggermente carente.

Nonito Donaire

Nonito Donaire

Nonito Donaire è un pugile molto conosciuto dagli appassionati di boxe avendo alle spalle una carriera professionistica quasi ventennale ed essendosi battuto svariate volte per i titoli mondiali di più categorie. Più che le sue ben note caratteristiche tecniche desta quindi curiosità lo stato psico-fisico in cui il filippino si presenterà a questo appuntamento. La prima grande incognita riguarda il peso: Donaire non combatte tra i gallo dal lontano 2011 e la notizia che abbia accettato di tornare a 53 chili ha lasciato molti a bocca aperta. Se riuscisse a rispettare il limite senza pagarne dazio in termini di fiato e reattività potrebbe sfruttare un vantaggio importantissimo grazie alla sua stazza superiore. D’altro canto se dovesse presentarsi sul ring disidratato e quindi  fiacco e abulico avrebbe ben poche speranze di risultare competitivo. Andranno valutate anche le reali motivazioni dell’ex campione: a quasi 36 anni e nel corso della fase discendente della sua traiettoria sportiva Flash è chiamato a un’ultima zampata d’orgoglio: si preparerà all’appuntamento con cieca determinazione o è soltanto alla ricerca delle ultime borse consistenti?

L’angolo del pronostico

Burnett non può permettersi uno scontro all’arma bianca contro il blasonato rivale. In termini di potenza pura infatti tra i due non c’è paragone: il famigerato gancio sinistro di Donaire ha dimostrato di poter mietere vittime illustri anche nella categoria superiore. Al contrario il nord-irlandese dovrà puntare sul dentro-fuori approfittando della staticità di gambe del filippino e della sua scarsa attitudine a tagliare il ring pizzicandolo in velocità e limitando i danni dalla corta distanza. Dal canto suo Flash non sembra attrezzato per poter costruire un solido vantaggio ai punti: inferiore in velocità, workrate e freschezza atletica il filippino dovrà cercare di creare le migliori condizioni possibili per esplodere i suoi fendenti migliori e trovare il KO. Non è da escludere che Burnett, tradito dall’inesperienza ad alti livelli e dalla voglia di impressionare il pubblico, possa commettere qualche imprudenza fatale ed incappare in una rovinosa sconfitta; le probabilità tuttavia pendono decisamente in favore del ragazzo di Belfast che oltre ad essere favorito dal confronto stilistico vede gravare su di sé meno incognite rispetto al rivale. Pronostico dunque una vittoria ai punti di Ryan Burnett con margini confortevoli.

Supportaci :

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X