Match of the week: Deontay Wilder vs Tyson Fury – LIVE

Condividi su:
  • 104
  •  
  •  
  •  

DIRETTA LIVE

L’ANALISI 

Questa notte, presso lo Staples Center di Los Angeles (California), negli USA, il picchiatore americano Deontay “The Bronze Bomber” Wilder (40-0-0, 39 KO) metterà in palio la propria cintura mondiale WBC dei pesi massimi dall’assalto dell’anglo-irlandese Tyson “Gipsy King” Fury (27-0-0, 19 KO). Il match, che si presenta come un’intrigante sfida al vertice tra pugili imbattuti, verrà trasmesso in diretta da DAZN insieme al sottoclou con collegamento a partire dalle ore 3:00.

Deontay Wilder: da zero a cento

Deontay Wilder

Deontay Wilder

The Bronze Bomber non è mai stato un pugile da mezze misure. In pochi avrebbero scommesso su una sua affermazione tra i professionisti dopo averlo visto arrancare e perdere contro il nostro Clemente Russo alle Olimpiadi di Pechino. Ancora meno ammiratori ha attirato il suo lunghissimo periodo di adattamento tra i professionisti, fatto di una sfilza interminabile di match farseschi contro rivali di basso rango. Divenuto campione WBC sconfiggendo un Bermane Stiverne debilitato, che si è poi scoperto affetto da rabdomiolisi, Wilder si è trovato nell’inusuale situazione di pugile detentore di cintura mondiale non ancora testato. La discutibile protezione che la WBC gli ha riservato e la squalifica dello sfidante ufficiale Alexander Povetkin per doping hanno prolungato ulteriormente il mistero e soltanto lo scorso marzo, con la spettacolare vittoria su Luis Ortiz, Wilder ha dimostrato di meritare il proprio status. Nemmeno il tempo per celebrare quel roboante trionfo e il “Bombardiere di Bronzo” ha accettato questa sfida delicatissima con l’istrionico Tyson Fury: i tempi degli innumerevoli match di rodaggio sono dunque finiti, ora Wilder vuole fare davvero sul serio e non ha più paura di niente.

Tyson Fury: un uomo, mille misteri

Tyson Fury

Tyson Fury

La figura di Tyson Fury è tra le più chiacchierate e indecifrabili del panorama pugilistico mondiale contemporaneo. Il pugile britannico di origini irlandesi non ha certamente lasciato gli esperti a bocca aperta per la sua tecnica quando è apparso sulla scena dei professionisti. Messo in enorme difficoltà da John McDermott, atterrato da pugili poco potenti come Neven Pajkic e Steve Cunningham, Fury si è presentato al match della vita contro Wladimir Klitschko da netto sfavorito. Proprio in quella circostanza tuttavia il pugile inglese ha sfoderato una prestazione superlativa disinnescando completamente la boxe del più blasonato rivale e laureandosi meritatamente quanto incredibilmente nuovo campione del mondo. Quando la gloria gli aveva sorriso tuttavia sono iniziati i suoi peggiori problemi. Dopo aver rimandato con varie scuse la rivincita, prevista da contrasto, Fury è stato infatti costretto a venire allo scoperto: affetto da disturbi di natura depressiva aveva completamente abbandonato gli allenamenti e non era in grado di salire sul ring. Il suo regno, appena iniziato, era già finito. Sprofondato in un baratro senza fondo e ingrassato in maniera indicibile, Fury ha improvvisamente fatto dietro-front iniziando a risalire la china e dopo due match di collaudo eccolo nuovamente pronto a giocarsi una chance irripetibile.

L’angolo del pronostico

Il colpo micidiale di cui Deontay Wilder è indiscutibilmente dotato risulta realmente letale soltanto quando portato con la giusta coordinazione. L’americano non lascia scampo infatti quando il rivale di turno gli staziona davanti concedendo bersaglio fisso e permettendogli di azionare tutta la catena cinetica costituita da gambe, busto, spalla e braccio. Alcuni osservatori superficiali erano addirittura arrivati a mettere in dubbio la sua famigerata potenza quando aveva impiegato svariate riprese a mettere fuori combattimento pugili di livello non eccelso come Eric Molina, Johann Duhaupas o Artur Szpilka, ma la spiegazione è molto più semplice: Wilder non li ha stesi in tempi rapidi perché faticava a coordinarsi nel modo giusto. Tyson Fury, con la sua  velocità di piedi, impressionante se rapportata alla mole, e con il suo stile indecifrabile fatto di torsioni sul tronco e colpi inusuali, potrebbe rendere davvero arduo per l’americano il compito di rendere efficaci i propri attacchi. Il passare dei round, unito alle inevitabili provocazioni del gigante britannico, potrebbero poi innervosire il Bronze Bomber rendendone gli assalti ancora più confusionari e facendo il gioco di Fury, che con la sua forza fisica straripante ha soltanto da guadagnarci in un match sporco all’insegna del clinch. Nessuno può sapere con certezza quanto la condizione atletica e lo stato di forma psicofisica di Tyson Fury siano tornati quelli dei giorni migliori. Sappiamo tuttavia che ha perso molti dei suoi chili in eccesso, sappiamo che si è allenato con superba costanza in alcune delle palestre più prestigiose degli Stati Uniti e sappiamo che ha riscosso l’ammirazione di allenatori di fama mondiale come Freddie Roach, che sarà al suo angolo. Se riflessi e colpo d’occhio dovessero risentire della lunga inattività, il destro di Wilder potrà far danni e risolvere l’incontro, un’eventualità possibile fino all’ultimo secondo dell’ultimo round viste le eccellenti doti aerobiche dello statunitense. Ma la rinascita umana di Tyson Fury, tornato in auge dopo essere precipitato nel fondo degli abissi, mi spinge a ritenerlo capace di una nuova eclatante impresa. Pronostico quindi una vittoria ai punti di Tyson Fury per decisione unanime!

Segui l’evento in compagnia di Boxe-Mania!

In occasione di questa sfida tanto attesa dagli appassionati di tutto il mondo Boxe-Mania ha deciso di offrirvi un servizio speciale: alcuni membri della nostra redazione andranno in onda in diretta streaming con quella che sarà una vera e propria trasmissione TV! Vi faremo compagnia nel corso della riunione arrischiando pronostici, raccontando i match in tempo reale, commentando prestazioni e risultati e svelando retroscena e curiosità sui pugili impegnati. Appuntamento dunque alle ore 3:00 per vivere con noi una notte di grande di boxe!

Restate sintonizzati per ulteriori aggiornamenti.

Supportaci :

1 commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X