Match of the week: Daniel Jacobs vs Sergiy Derevyanchenko

Match of the week: Daniel Jacobs vs Sergiy Derevyanchenko

Condividi su:
  • 71
  •  
  •  
  •  

Sabato notte, presso il Madison Square Garden Theater di New York, negli Stati Uniti, l’americano Daniel “Miracle Man” Jacobs (34-2-0, 29 KO) e l’ucraino Sergiy “The Technician” Derevyanchenko (12-0-0, 10 KO) si contenderanno il vacante titolo mondiale IBF dei pesi medi. La cintura in questione era in possesso del kazako Gennady Golovkin ma gli fu revocata quando decise di accordarsi con Saul Alvarez per la rivincita piuttosto che disputare la difesa ufficiale imposta dalla federazione.

L’analisi

Daniel Jacobs

Daniel Jacobs

Daniel Jacobs ancor prima che per le sue eccellenti doti pugilistiche merita di essere celebrato per la sua storia incredibile. A soli 24 anni e nel pieno della carriera sportiva gli fu infatti diagnosticato un osteosarcoma alla spina dorsale: una forma di tumore maligno che attacca le ossa. Momentaneamente paralizzato dalla vita in giù e invitato a dire addio all’attività agonistica, non si perse d’animo, si sottopose ai trattamenti medici e dopo meno di due anni ritornò incredibilmente a calcare il ring da protagonista. Se da tale vicenda possiamo farci un’idea del suo carattere d’acciaio, vedendolo in azione ci accorgiamo delle sue altre qualità: schivate millimetriche, potenza da vendere con entrambe le mani, velocità di braccia e fisico da supermedio sono parte integrante del suo repertorio. I suoi punti deboli sembrano essere una mascella non propriamente a prova di bomba e una certa difficoltà nell’adeguarsi tatticamente ai match in cui è costretto a prendere l’iniziativa e a premere col piede sull’acceleratore piuttosto che agire di rimessa.

Sergiy Derevyanchenko

Sergiy Derevyanchenko

Derevyanchenko, pur avendo disputato appena 12 incontri da professionista, ha un corposo background dilettantistico alle spalle fatto di più di 400 match e culminato nella partecipazione a quattro stagioni delle World Series of Boxing nelle quali ha totalizzato 22 vittorie e una sola sconfitta. L’ucraino è un demolitore tecnico, abituato ad imporre ritmi molto alti con un gran workrate e un’ottima esecuzione dei colpi, specialmente dalla corta distanza. Il suo martellamento pesante, pur in assenza di un colpo singolo da KO devastante, risulta spesso fatale con il protrarsi delle riprese, anche in virtù della buona abitudine di lavorare ai fianchi l’avversario di turno per esaurirne rapidamente le energie. Di contro, “The Technician” non è velocissimo di braccia e appare talvolta un po’ macchinoso nelle sue combinazioni prolungate: l’unica battuta d’arresto nelle WSB arrivò del resto ad opera di Brian Castaño, un pugile dalla stazza meno prestante ma più rapido nel portare i colpi, che si impose meritatamente ai punti al termine di un match magnifico.

L’angolo del pronostico

Appare scontato che a tenere il centro del ring e a cercare di imporre la battaglia ravvicinata sarà Sergiy Derevyanchenko, non soltanto in virtù delle sue misure fisiche inferiori, ma anche perché questo scenario porrà entrambi i pugili nel ruolo da loro preferito. Jacobs proverà a ripetere in parte l’ottima performance disputata contro Gennady Golovkin, fatta di mobilità laterale, affondi improvvisi e ostruzionismo da vicino, ma verosimilmente avrà meno timore reverenziale per il colpo singolo del picchiatore ucraino e farà andare le braccia con più frequenza. Il divario di esperienza da pro potrebbe avere un peso significativo: Jacobs si è già misurato con diversi atleti di classe mondiale ed ha affinato le sue migliori capacità mentre Derevyanchenko, seppur già 32enne, potrebbe trovarsi in un terreno ignoto qualora il match dovesse prolungarsi fino alle riprese finali e la situazione di punteggio non dovesse sorridergli. Tenendo conto della scaltrezza dell’americano e della necessità dell’ucraino di andare a segno con frequenza per prendere il sopravvento, prevedo dunque una vittoria ai punti di margine contenuto in favore di Daniel Jacobs. 

Supportaci :

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X