fbpx
Fantasy match - Hagler Vs Golovkin

Fantasy Match. Tutte le sfumature del 2017

Per iniziare un viaggio nel tempo bisogna smettere di concepire il suo scorrere come una linea retta, immaginandolo piuttosto come un fascio di elettroni, lo stesso che è alla base del principio di funzionamento del tubo catodico, cuore pulsante dei moderni televisori. E, seguendo questa corrente elettrica, spaziare dai primi televisori in bianco e nero fino ai moderni ultra HD, tra le mille sfumature di colore conosceremmo le gesta dei più grandi artisti che il ring abbia conosciuto, simili ad un olio su tela.

Come nelle “Cattedrali di Rouen” del maestro impressionista Monet, sono proprio le scale tonali dei colori a rendere vivi e realistici incontri di boxe mai avvenuti tra campioni di ieri e di oggi, fatti di similitudini ed insanabili contrasti. Basti pensare ai guasconi Naseem e Lomachenko, i sudamericani Duran e Cotto, gli italiani Gatti e Oliva, gli acchiappa-guai Wilder e Fury e gli incassatori LaMotta e Monzon. Ma anche il caustico scontro tra il gancio di Hagler ed il jab di Golovkin, il “boxeo mexicano” di Chavez Sr. contro la difensiva shoulder roll di Mayweather Jr. o l’eclettico Roy Jones Jr. di fronte all’ortodosso Kovalev.

Visto da questa prospettiva, il pugilato conferma di essere un’arte (nobile), degna di essere citata dallo stesso Omero nell’Iliade, e come quelle di Achille e Odisseo, le gesta dei moderni guerrieri armati di coraggio e guantoni rimangono immortali e impassibili al fluire del tempo.

Condividi su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X