fbpx
Deontay Wilder Vs Tyson Fury?

Fantasy Match: pugni e guai, ovvero Deontay Wilder e Tyson Fury

Quando nel 1976 Rino Gaetano incise “Mio fratello è figlio unico” Deontay “the Bronze Bomber” Wilder e Tyson “Gipsy King” Fury non erano neanche nati. Eppure le loro carriere da pugili e soprattutto le loro vite private li accomunano a tal punto da farli sembrare quantomeno fratellastri.

Due boxeur molto simili per l’altezza e l’allungo oltre i due metri che consente ai due di colpire gli avversari pur rimanendo fuori dalla portata dei pugni di questi ultimi. Sebbene Wilder sia più longilineo rispetto al corpulento inglese, ciò che li accomuna è anche la devastante potenza dei loro colpi, magari non perfetti stilisticamente e tecnicamente, ma dannatamente efficaci. “Bronze Bomber” infatti ha una delle percentuali più alte di vittorie per KO della storia, potendo vantarne 38 su 39 incontri disputati, mentre è leggermente inferiore quella ottenuta da Fury nei suoi 25 incontri disputati. Mai sconfitti tra le quattro corde, i due pugili sono stati messi più volte al tappeto nella loro vita privata: l’americano Wilder è divenuto un abituè dei tribunali,visti i processi per violenze domestiche e tentato strangolamento (dai quali è stato però totalmente assolto) invece ha fatto scandalo per Fury la positività alla cocaina nei test antidoping subito dopo la vittoria contro “Dr. Steelhammer” Klitschko, che ne ha interrotto a soli ventisette anni la carriera.

Chissà se un giorno i due pesi massimi, separati anagraficamente da soli tre anni, potranno incontrarsi davvero sul ring, dimostrando chi dei due fratelli-figli unici è davvero il più forte. Per ora tale incontro rimane soltanto un fantasy match, soprattutto alla luce delle condizioni fisiche di Tyson Fury che, più calvo e sovrappeso che mai, assomiglia sempre di più ad Homer Simpson nella puntata in cui, allenato da Boe, scalò le classifiche dei pugili dilettanti per sfidare Mike Tyson.

Condividi su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X