fbpx
Fantasy match - Iron Mike Tyson Vs The Brockton Blockbuster Rocky Marciano

Fantasy match. Crono e Zeus, ovvero Marciano vs Tyson

Un momento centrale della mitologia greca è certamente lo scontro tra Zeus, futuro dominatore dell’Olimpo, e suo padre Crono nella battaglia per il dominio fra gli dei. Non distante da un duello mitico di tale portata sarebbe stato l’incontro tra due leggende del ring: il “Bombardiere di Brockton” Rocky Marciano e “Iron” Mike Tyson.

Un metro e ottanta di roccia granitica come il Gran Sasso del suo Abruzzo, Marciano abbatteva come birilli i suoi avversari con una media di KO intorno al 90%: ha fatto scuola il suo aprire la guardia avversaria con la finta di sinistro per poi scaricare tutta la potenza del suo destro in avanzamento. Una vox populi pugilistica, tramandata oralmente quasi come una leggenda, vorrebbe addirittura che i suoi avversari si facessero male ad ogni colpo sferratogli. Ritiratosi imbattuto e con il titolo mondiale a cingergli i fianchi, morì giovanissimo per un incidente aereo, poiché si sa che è più caro agli dei chi muore in gioventù.

Non meno terribile è stata la potenza sul ring dell’enfant prodige Tyson, campione del mondo WBC a soli vent’anni ma con una carriera a correnti alternate a causa della mente, unica fragilità del ragazzo di Brooklyn. Anch’egli di struttura fisica tozza ma massiccia rispetto agli altri pesi massimi, “rubò” probabilmente proprio a Marciano l’abilità di schivare i colpi avversari per poter lavorare con i suoi ganci e montanti, mortiferi dalla corta distanza.

Tra Marciano e Tyson non sarebbe nato un semplice match, considerando la propensione di entrambi nell’affrontare l’avversario senza mai fare un passo indietro, caricandolo con la loro straordinaria forza fisica. Avrebbe avuto luogo, insomma, una rievocazione degli incontri di pugilato nell’antica Sparta, senza vincitori né vinti, terminati solo nel momento in cui entrambi i pugili, stremati, si sarebbero abbracciati in segno di rispetto.

Condividi su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

One comment

  • Roberto

    Considerando come Marciano avanzava scoperto e la velocità di certi pugni di Tyson, avrei dato Tyson vincente.

    Inoltre Tyson di fronte a Marciano non sarebbe stato penalizzato in allungo vista la statura dei due pugili pressochè identica.

    Tutto questo significa la concreta possibilità che Marciano avrebbe potuto prendersi sulla faccia dei pugni
    al 100% di potenza di Tyson con effetti imprevedibili anche per la sua straordinaria capacità di incassare.

    Per contro Tyson lo ritengo un mediocre incassatore e l’ho visto fare match solo sulle 12 riprese.

    Ai tempi di Marciano si macinavano fino a 15 round.

    Comunque tutta da vedere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X