fbpx

Wilder: “Whyte vieni in USA con me! Con AJ solo perdita di tempo”

Condividi su:
  • 64
  •  
  •  

Secondo alcune indiscrezioni circolate nelle ultime ore, pare che Dillian Whyte (25-1, 18KO) sia in procinto di firmare per con la Premier Boxing Champions. Il campione WBC dei pesi massimi, Deontay Wilder (40-0-1, 39KO), ha commentato la scelta del rivale britannico sostenendo che sia una mossa eccellente per la sua carriera.

Qualora queste voci si rivelassero fondate, Whyte sosterebbe i prossimi incontri negli Stati Uniti. Wilder non vede l’ora che questo accada perché, a suo parere, per l’inglese di origini giamaicane potrebbe prospettarsi una doppia sfida contro di lui. Per Eddie Hearn e la Matchroom Boxing l’eventuale abbandono di “The Body Snatcher” sarebbe una gran perdita, ma quest’ultimo si sarebbe ormai stufato di inseguire una rivincita con Anthony Joshua e avrebbe così deciso di espandere i suoi orizzonti.

Penso che sarebbe la decisione migliore per lui e per la sua carriera – ha dichiarato Wilder al Barbershop Conversationsnon c’è niente come l’America e come i fan americani. Penso che questa mossa gli consentirà di avvicinarsi a me. Vedremo che succederà”.

Prima di Wilder, però, certamente Whyte dovrà aspettare il rematch tra lo statunitense e Tyson Fury: “Non credo che Fury si chiami Eddie (Hearn, ndr). Non credo a niente di quello che dice Hearn! Se Fury ha parlato con lui, allora ehi, abbiamo altre opzioni. Se Fury vuole combattere, allora il match è lì per lui. Se non lo fa, allora così sia. Non vedo l’ora che arrivi il rematch fino a quando non verrà detto diversamente“.

Infine, Wilder ha lanciato il suo messaggio di battaglia indirizzato ai rivali e, in particolare, ad Hearn e Joshua: “Il mio nome si sta diffondendo come un fuoco selvaggio. Non mi interessa cosa stanno facendo e cosa hanno fatto questi ragazzi (AJ e Hearn, ndr). Per me è un peccato che degli uomini adulti giochino con questo sport. Non sono nel business per giocare. Voglio sfidare il meglio nel 2019. Non ho tempo per giocare, sto cercando un’altra grande battaglia. Sto cercando di scoprire chi è il migliore della categoria. Questo business è per i giovani e io non ho tempo. Non giocate con le mie emozioni. Se vuoi sfidarmi, combatti, se non lo vuoi fare, continua a scappare. Sono l’uomo più cattivo del pianeta“.

Supportaci :

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X