fbpx

Wilder: “La mia mente è pronta. Sarà una sfida incredibile, una notte fantastica”

È passato un mese dalla sua vittoria prima del limite contro Luis Ortiz e dopo il giusto riposo e la vacanza italiana, il campione WBC dei pesi massimi Deontay Wilder è pronto a tornare a scaldare i motori in vista dell’attesissima rivincita di febbraio contro Tyson Fury, della quale si attende a breve l’ufficializzazione.

La coppia dei due colossi della classe regina intanto sono in procinto di iniziare i loro campi di allenamento per l’occasione. Mentre Fury ha annunciato un cambio di squadra e persino di essere disposto ad accogliere l’aiuto offertogli dall’altro campione di categoria Anthony Joshua, Wilder conferma invece la fiducia nell’allenatore di lunga data Jay Deas e in Mark Breland e nelle proprie capacità prevedendo di ripartire con gli allenamenti intorno a Capodanno.

“Non vedo l’ora. Ho trascorso una bellissima vacanza in Italia, abbiamo incontrato Papa Francesco, è stato un onore immenso. Ho visitato il Colosseo. Ho spuntato un po’ di cose dalla mia lista dei desideri. Ora la mia mente è a posto e siamo pronti per aggiungere il mio prossimo highlight, baby”.

Arrivare nella sua forma migliore è la regola che il campione si è imposto, mentre si appresta a difendere il titolo per l’undicesima volta. Il suo obiettivo è quello di mettersi al lavoro per assicurarsi questa volta di non veder rialzare il suo rivale britannico. Infatti lo scorso anno, il Gipsy King è riuscito a risollevarsi e a continuare a combattere dopo aver subito ben due micidiali atteramenti da parte del Bronze Bomber di Tuscaloosa ed è stato l’unico ad arrivare al dodicesimo round contro Wilder, strappandogli persino un pareggio che si avvicinava di molto ad una vittoria.

“Tutto ciò che lo colpirà gli farà male. Sarà una sfida incredibile, una notte fantastica. Tutto il lavoro che fareremo in questo campo condurrà ad aggiungere un altro KO alla mia collezione di knockout memorabili”.

 

Condividi su:
  • 265
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X