fbpx

Wilder: “Se Fury mi mette davvero KO al 2° round, giuro che mi ritiro!”

Il campione del mondo WBC Deontay Wilder risponde alle previsioni di Tyson Fury, che pronostica questa volta, nella loro rivincita di febbraio, una propria vittoria prima del limite al secondo round.

“Fai attenzione al destro perché dormirai in due round. Due! Due round e sta andando giù. Continuo a sognare due round. Nel poker, continuo a ricevere il numero due. È sicuramente un segno. Verrà eliminato in due round, al 100%!”, sono state le parole sentenziate in conferenza dal Gipsy King.

Dopo il pareggio ottenuto alla T-Mobile Arena di Las Vegas nel dicembre 2018, in maniera un po’ controversa, il contendente britannico in questa nuova occasione mondiale alla MGM Grand difatti, non vorrebbe affidare alcuna decisione alle mani dei giudici, tanto da avere come obiettivo l’intenzione di chiudere la pratica quanto prima.

Tuttavia il Bronze Bomber di Tuscaloosa non crede per niente a tale previsione: “Sta solo cercando di promuovere la sfida o di fare roba del genere secondo me. Prendo le sue parole così, non le prendo sul serio. Secondo round? Nessuno ci crede! Mi conoscete, non puoi batter ciglio. Non batti le palpebre”, ha dichiarato a TMZ Sport.

Anche se sa bene che in questo sport nulla può essere impossibile e che l’imprevedibile può essere sempre dietro l’angolo: “Io intanto sono orribile con le previsioni: sono il primo ad ammettere di aver tirato fuori un round o dei pronostici in passato. È una cosa divertente per me quando le persone fanno previsioni, perché non puoi mai saperlo che cosa accadrà!

A volte le cose che hai pianificato non vanno come le avevi programmate, ma lui ha detto che mi metterà fuori combattimento alla seconda ripresa, è incredibile. Ha cuscini come pugni! Se mi mette davvero KO al secondo round, giuro che mi ritiro. Ho chiuso. Mi sono rimasti sei anni in questo sport, ma se mi mette fuori combattimento nel secondo, ho finito, fratello, punto”.

Condividi su:
  • 25
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X