fbpx

Wilder risponde a Hearn: “O 50-50 o niente”

Condividi su:
  • 10
  •  
  •  

Il campione dei pesi massimi WBC Deontay Wilder non accetterà una sfida di unificazione contro Anthony Joshua se non ci sarà una ripartizione 50 e 50 delle borse.

A Wilder è stato recentemente proposto un accordo molto remunerativo da DAZN: la web TV avrebbe offerto un totale di 100 milioni di dollari per tre match comprensivi di una duplice sfida con Joshua. Wilder ha rifiutato l’ offerta, lamentandosi del fatto che DAZN non abbia rivelato il compenso di Joshua per tali ipotetiche battaglie.

Cosi il campione WBC ha deciso che tornerà sul ring con Showtime, quando il 18 maggio al Barclays Center di Brooklyn affronterà lo sfidante obbligatorio Dominic Breazeale.

Wilder in queste ore ha dichiarato ai colleghi di  The Schmo“La lealtà è tutto, è la base del successo. Come puoi negoziare un accordo se non sappiamo cosa sta facendo la controparte? È così qualunque sia il valore del match: diciamo che sia di 3 dollari, se tu mi dai 1 dollaro e lui ottiene il resto del piatto vuol dire che sto abbassando i miei standard. Non è giusto per me. Come ho detto, e lo ripeto, l’unico modo in cui questo scontro accadrà è se la suddivisione sarà 50/50. Non mi interessa l’effettiva borsa. 

A questo punto non si tratta nemmeno delle cinture in palio. In questo momento sono il combattente più interessante e chiacchierato del mondo. Ho la cintura più significativa del panorama pugilistico. La cintura WBC è la più preziosa e bella della boxe. Ogni grande combattente sogna di averla. Se lui la vuole dovrà cambiare il suo modo di comportarsi.”

Joshua tornerà sul ring il 1° giugno, quando dividerà il ring con l’imbattuto Jarrell Miller al Madison Square Garden di New York City; l’incontro sarà trasmesso su DAZN. In caso di vittoria di lui e Wilder Hearn vorrebbe subito la riunificazione, anche se sarà impegnativo farla andare in porto.

Supportaci :

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X