fbpx

Wilder: “Fury inizia a diventare ridicolo! Vorrebbe rendere l’America grande… con Wallin?”

Nel weekend appena trascorso è arrivato l’annuncio ufficiale del prossimo avversario per Tyson Fury, nella sfida intermedia che lo vedrà protagonista del ring prima della rivincita con il “Bronze Bomber”.

Ed ovviamente Deontay Wilder, in veste di commentatore dell’incontro di sabato sera tra l’imbattuto pugile polacco Adam Kownacki e il tre volte sfidante al titolo mondiale Chris Arreola (38-6-1, 33 KO) al Barclays Center di Brooklyn, non ha potuto fare a meno di dare la sua opinione al riguardo.

“Ma cos’è questo? Cosa diavolo sta succedendo qui? Fury arriva dal suo ultimo combattimento contro Tom Schwarz: è andato a Las Vegas e si è presentato vestito da clown, dicendo che è venuto in America a renderla di nuovo grande!” ha commentato insieme ai giornalisti americani.

Dichiara di qua e di là di esser stato lui il fattore determinante per quanto riguarda il coinvolgimento da parte dei fan nel nostro match di dicembre. Ma poi aveva solo 5.000 spettatori nella sfida con Schwarz il 15 giugno a Las Vegas! E questo testimonia quanto lui è irrilevante agli occhi del pubblico americano. Tutte quelle dichiarazioni, tutti quei proclami, tutta quella saga con lui che arriva con quel completo e poi? Tutto un fiasco!

E adesso poi ufficializza persino un Otto Wallin. Continua a tirare fuori tutti questi i lavoratori del cimitero, questo è il meglio per te? Nessun inglese sta venendo qui a salvare l’America con Tom Schwarz e Otto chiunque egli sia…”, ha aggiunto sulla sfida del 14 settembre.

“Questo è ridicolo. Credevo che volesse dare spettacolo ai fan come diceva, ma con questi questi anonimi, come fai a restare credibile? Poi continua a parlare e a dire di essere il campione lineare dei pesi massimi, io cinture non ne ho viste. Dai su Tyson stai diventando ridicolo a questo punto.

Quando mai si ha avuto una sfida per il titolo con cinture invisibili? È solo una stupidaggine per me questa cosa. Stanno cercando di creare qualcosa di nuovo nel pugilato. Tutto quello che dicono è ‘lineare, lineare’, ma che cosa significa veramente poi? In realtà non significa assolutamente nulla! Quando mai si ha avuto una sfida per il titolo con cinture invisibili?”

Direi che è alquanto triste, ma io mi siedo ad aspettare e basta. Non aggiungo altro. Gli lascio costruire il suo personaggio, intrattenere i fan che amano i suoi show, ma alla fine penso che la verità si rivelerà sul ring la notte della nostra sfida, questo è certo. Sarà incredibile”.

Condividi su:
  • 46
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X