Wilder come Lewis e Klitschko

Condividi su:
  • 134
  •  
  •  
  •  

Malik Scott (38-3-1, 13KO), sparring partner ingaggiato per la preparazione in vista della difesa mondiale WBC di Deontay Wilder (40-0, 39KO), durante una piccola intervista per il network Fighthype ha tessuto le doti del suo compagno.

Lo statunitense ha dichiarato: “Wilder ha una potenza sconvolgente. Tra le prime tre che abbia mai visto, dopo quella di Lewis e Klitschko. Però rispetto loro è anche più pericoloso perchè la scatena con una rapidità mai vista.”

Scott conosce bene la dannosità di Bronze Bomber, attestata ulteriormente dall’eliminazione al primo round per mano sua di quattro anni fa nel loro scontro.

Parole sicuramente di stima che vanno a foraggiare il pugile americano che sarà impegnato contro Tyson Fury il 1 dicembre. Un match che potrebbe accreditare Wilder, spesso tacciato di avere una legacy alquanto discutibile. Proprio sul pronostico del match che Malik Scott chiude la sua intervista dichiarando:

“Secondo me il match finirà per KO, non saprei dire la ripresa perché lo si capirà durante il match. Tyson Fury ha uno stile scorbutico per noi, tuttavia Wilder è un pugile paziente, come ha dimostrato con Luis Ortiz. Aspetterà il momento propizio per colpire con il suo destro”.

E Deontay Wilder stesso ha dichiarato sicuro di sè al network:

“Mi sento un killer. Tyson Fury non sa in cosa si è cacciato. Non c’è niente che mi interessi di lui. Ha uno stile imbarazzante e la mia esperienza sarà troppo per lui!”

 

Supportaci :

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X