fbpx

Whyte sceglie Povetkin: “Non aspetterò altri 800 giorni Wilder!”

Dillian Whyte sceglie Alexander Povetkin per il suo prossimo match di aprile.

Sia uno che l’altro hanno fatto parte il mese scorso del ricco sottoclou della rivincita tra Anthony Joshua e Andy Ruiz in Arabia Saudita: Whyte ha battuto il gigante polacco Mariusz Wach ai punti dopo un match piuttosto equilibrato, mentre Povetkin ha pareggiato contro il trentunenne Michael Hunter dopo uno scontro competitivo.

Già nel 2018 era stata ipotizzata una sfida tra Whyte e Povetkin, ma l’ex campione del mondo russo ha poi scelto un altro percorso che lo ha portato ad ottenere una chance titolata contro Anthony Joshua, opportunità che nonostante la sconfitta ha portato un ingente cifra nelle proprie casse.

Whyte intanto detiene attualmente il titolo  WBC ad interim, ma il campione Deontay Wilder, che affronterà Tyson Fury il 22 febbraio, non è obbligato ad affrontarlo fino al 2021 e quindi “The Body Snatche” non ha intenzione di aspettarlo. La prossima settimana le due parti si incontreranno con Eddie Hearn per discutere le eventuali opzioni e date disponibili.

“Hearn ha menzionato il 18 aprile in un’intervista, quindi immagino che sarà quella la data. Probabilmente a Londra o Manchester, qualcosa del genere. L’O2, che viene spesso utilizzata, o la La Manchester Arena. Sono due buoni posti, ma onestamente sarebbe bello trasferirsi in un’altra parte del paese ogni tanto”, ha dichiarato Whyte a Sky Sports.

“Se Povetkin vuole questo incontro, può ottenerlo. Ci sarebbe da piangere, io non mi muovo molto, lui neanche, lui è un pugile che va sempre avanti e io lo stesso, ci faremmo a pezzi. Verrebbe per combattere, vero? Non per scherzare. E io sono come lui, quindi scegliamolo. Vediamo chi ha il gancio sinistro migliore in circolazione.

Abbiamo bisogno diconoscere la data, le tempistiche ed altre cose, quindi devo parlare con Hearn per avere un’idea completa dei piani. Ci incontreremo e vedremo quali sono e poi prenderemo una decisione. Non aspetterò altri 800 giorni Wilder!”

Condividi su:
  • 73
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X