fbpx

Weekend esplosivo: tantissimi i match in programma. Scopriamoli!

La grande sfida di Uncasville tra i pesi medi Jermall Charlo e Sergiy Derevynchenko, attesa in ogni angolo del pianeta, non sarà affatto l’unico show di livello assoluto che il pugilato internazionale ci regalerà nel corso di questo fine settimana. Il week-end esplosivo che ci attende si aprirà infatti già stasera con il ritorno sul ring del talentuoso Domenico Valentino nella sua Marcianise per poi proseguire oltre confine sabato sera con il mondiale di Josh Taylor in Inghilterra e con l’epica finale del torneo WBSS dei pesi cruiser tra Yuniel Dorticos e Mairis Briedis in Germania. Dulcis in fundo altri quattro mondiali a Uncasville tra cui spicca la riunificazione dei superwelter tra Jermell Charlo e Jaison Rosario. Andiamo dunque a spendere qualche parola sui match più affascinanti in programma.

Domenico Valentino vs Mohamed Khalladi

La delusione per i cartellini beffardi annunciati a valle del titolo europeo disputato a Milano contro l’italo-belga Francesco Patera sarà dura da digerire, ma Valentino ha la ferma intenzione di rimettersi in pista e concedersi altre grandi occasioni. Rimasto per troppo tempo in un mondo dilettantistico che dopo grandi exploit aveva cessato di dargli sufficienti soddisfazioni, il marcianisano è riuscito ad arrivare sulle soglie del trionfo continentale disputando lo scorso ottobre un match lodevole ed equilibrato che i tifosi italiani hanno giudicato in vasta maggioranza in suo favore. I punteggi emessi dai giudici, scandalosamente larghi a suo discapito, lo hanno dunque condotto all’appuntamento di oggi, nella sua terra, contro il giramondo italo-tunisino Khalladi il cui record e la cui fama non eguagliano certo quelli di Valentino ma la cui determinazione non va sottovalutata. Khalladi ha maturato infatti la maggior parte delle sue sconfitte nella prima fase del suo percorso e proviene non a caso da cinque successi negli ultimi sei incontri disputati. Non c’è alcun dubbio dunque sul fatto che salirà sul ring con l’intenzione di provare a far saltare il banco.

Yunier Dorticos vs Mairis Briedis

L’estenuante attesa è finalmente giunta al termine: i due pesi cruiser più forti del pianeta dopo il passaggio nella categoria regina di Oleksandr Usyk e Murat Gassiev sono pronti ad affrontarsi a Monaco di Baviera per determinare il numero uno assoluto delle 200 libbre. Entrambi erano stati sconfitti in semifinale nel precedente torneo contro i due neo-massimi già citati ed entrambi hanno evidenziato nei quarti di finale dell’attuale edizione uno stato di forma preoccupante che lasciava presagire uno strascico psicofisico dovuto alle precedenti debacle. D’altro canto nell’ultima uscita tutti e due si sono guadagnati l’accesso alla finale in maniera spettacolare e convincente: Dorticos ha annientato il troppo attendista Andrew Tabiti con un destro al mento da cineteca mentre Briedis ha polverizzato il polacco Krzysztof Glowacki facendo rivedere la reattività dei tempi d’oro ma beneficiando anche, a onor del vero, di un arbitraggio indecente. Le caratteristiche dei due finalisti ci spingono ad aspettarci un match altamente spettacolare e ricco di pathos destinato molto probabilmente a concludersi col botto: chi dei due si ritroverà al tappeto?

Josh Taylor vs Apinun Khongsong

Sarà un piacere rivedere all’opera anche il “Tartan Tornado” che alla York Hall del quartiere londinese di Bethnal Green cercherà di far sognare ancora i suoi tifosi scozzesi che certamente si ritroveranno ancorati alla televisione per ammirare il loro idolo. Taylor ha già collezionato due cinture mondiali nei superleggeri (IBF e WBA) e lo ha fatto sconfiggendo uno dopo l’altro avversari di primo piano. La sfida più dura ha dovuto sostenerla col terribile picchiatore americano Regis Prograis, domato non senza brividi e nonostante un occhio divenuto gonfio e violaceo che nelle ultime riprese gli ha limitato notevolmente la visuale. Prima di poter lanciare l’assalto ai due titoli mondiali rimanenti, attualmente nelle mani di Jose Ramirez, lo scozzese dovrà difendere i propri scettri dalle brame del poco conosciuto Khongsong. A dispetto del cognome buffo il picchiatore thailandese non va preso sottogamba poiché provvisto di corporatura notevole per la categoria e pugno assai consistente. Al di là dei 13 KO ottenuti in 16 vittorie lo dimostra il roboante successo sul giapponese Akihiro Kondo che nessun altro è riuscito a fermare prima del limite. Un Taylor concentrato e attento non dovrebbe comunque incontrare difficoltà eccessive nel perforare la difesa del thai, tutt’altro che granitica.

Jermell Charlo vs Jeison Rosario

Qui di cinture mondiali in palio ce ne saranno addirittura tre: Charlo porterà infatti sul ring quella del WBC mentre Rosario varcherà le sedici corde portando in dote le cinture dell’IBF e della WBA. Non sempre tuttavia il più titolato è anche il favorito e infatti le quote degli allibratori pendono decisamente in favore del “celebre gemello”. Charlo è infatti ai piani alti da più tempo e dopo la battuta d’arresto molto contestata contro l’astuto Tony Harrison si è preso prontamente la rivincita con un KO spettacolare. Rosario dal canto suo è balzato agli onori della cronaca da perfetto sconosciuto o quasi: dopo una carriera non particolarmente memorabile si è fatto trovare pronto il giorno della grande occasione e ha lasciato il mondo a bocca aperta annientando il quotato Julian Williams con le maniere forti. Se è vero che il pugile dominicano nella circostanza è salito sul quadrato con un piano tattico preciso e ben studiato rientrando con tempismo perfetto sui diretti sinistri del rivale è pur vero che la notoria fragilità di Williams ha avuto il suo peso nel determinare l’esito finale. Charlo offre sulla carta una maggior solidità fisica e mentale ma non potrà permettersi distrazioni di sorta.

Da seguire con attenzione saranno anche le seguenti sfide: Tony Yoka vs Johann Duhaupas, Daniel Roman vs Juan Carlos Payano, Luis Nery vs Aaron Alameda, John Riel Casimero vs Duke Micah e Brandon Figueroa vs Damien Vazquez.

Match of the week: Jermall Charlo vs Sergiy Derevyanchenko

Condividi su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

One comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X