fbpx

WBO medi: salta il match tra Saunders e Andrade!

È saltato il match tra Billy Joe Saunders (26-0, 12KO) e Demetrius Andrade (25-0, 16KO). La Commissione Atletica dello Stato del Massachusetts gli ha negato la licenza a combattere: il pugile inglese, che il 20 ottobre, a Boston, avrebbe dovuto difendere il titolo WBO dei medi, era risultato positivo allo stimolante olixofrine su un test effettuato il 30 agosto. Il promoter di Saunders, Frank Warren, sosteneva che la sostanza incriminata non fosse nient’altro che “un comune spray nasale decongestionante“.

La World Boxing Organization non ha ancora commentato la notizia, ma è molto probabile che a fronte di ciò Saunders venga spogliato definitivamente della sua cintura. Lo staff del campione è in attesa di ricorso al riguardo.
Eddie Hearn, che promuove Andrade, aveva comunque già fatto sapere che, nel caso in cui il britannico dovesse perdere il titolo, avrebbe assicurato ad Andrade un incontro per il titolo vacante. Il promoter della Matchroom aveva inoltre rivelato di essersi cautelato, firmando un contratto con il namibiano Walter Kautondokwa (17-0, 16KO), mantenendo invariata la data e la location dell’incontro. Match che sarà valido per il titolo WBO ad Interim dei pesi medi.

Saunders ha sempre insistito sul fatto che sia un “combattente pulito fino all’osso“, ma evidentemente queste parole non sono bastate per convincere la Commissione giudicante. In base alle norme dell’Agenzia Mondiale Antidoping (Wada) e a quelle dell’Ukad (il regolamento antidoping del Regno Unito), l’olixofrine è uno stimolante bandito solo in competizione, il che significa che l’atleta viola le regole solo se viene pizzicato il giorno stesso del match. Al contrario, è vietato in ogni momento da Vada. Nelle prossime ore potremo capire qualcosa in più su questa vicenda.

Condividi su:
  • 8
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

1 commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X