fbpx

Il WBC mette in palio una cintura tra Mike Tyson e Roy Jones Jr

I dettagli della sfida esibizionistica tra le due ex leggende della boxe, Mike Tyson e Roy Jones Jr, che andrà in scena il prossimo del 28 novembre al Dignity Health Park di Carson e in diretta pay-per-view sulla piattaforma Triller, continuano a crescere. Il World Boxing Council ha infatti rivelato un paio di novità messe a punto per l’occasione, una fra tutte l’istituzione da parte dell’ente di una cintura celebrativa.

In un comunicato ufficiale sul proprio sito, la federazione di Mauricio Sulaiman ha dichiarato: Il World Boxing Council renderà omaggio ai campioni-superstar Mike Tyson e Roy Jones jr, che attraverso le loro meravigliose carriere, hanno scritto con lettere d’oro diversi capitoli nei libri di storia del WBC e della boxe in generale. Siamo onorati di sostenere il loro match in cui entrambi saliranno sul ring con l’ammirevole scopo di raccogliere fondi per campagne di beneficenza nella ‘Front Line Battle’.

Questo incontro di esibizione verrà sanzionato dalla California State Athletic Commission che ha richiesto esami medici approfonditi e di applicare il controllo VADA che seguirà il Clean Boxing Program somministrando il test antidoping fuori dalla competizione ad entrambi.

Il WBC ha preparato una cintura unica per celebrare questa occasione. Ogni combattente ne riceverà una come riconoscimento dei loro rispettivi sforzi innovativi per portare l’intrattenimento nel mondo, sposando una grande causa, durante questi tempi molto difficili e duri per l’umanità.

Per il 28 novembre si sta organizzando poi un’altra novità divertente, ossia l’utilizzo del ‘WBC Remote Scoring System’ che vedrà tre campioni leggendari assegnare un punteggio durante l’esibizione, attraverso criteri specifici, per fornire ancora più intrattenimento ai fan di tutto il mondo”.

L’incontro, ricordiamo, si svolgerà sulla lunghezza delle otto riprese della durata di due minuti affinchè la salute dei due pugili ultra cinquantenni sia tutelata. Inoltre verranno utilizzati dei guantoni più grandi di quelli normalmente usati per gli incontri ufficiali, ma a differenza di ciò che si era detto inizialmente non verranno invece utilizzati i caschetti.

Tyson, 54 anni, si è ritirato dal pugilato nel 2005 dopo la sua sconfitta contro Kevin McBride. Nonostante la sua lunga inattività il suo ritorno ha suscitato tanta attenzione mediatica, specie sui social network dove i suoi video hanno generato euforia nei fan e spopolato. Dopo i rumors di un’ipotetica sfida contro l’eterno rivale Evander Holyfield, la scelta è ricaduta per il suo rientro sul ring, unicamente a scopo esibizionistico e benefico, sul 51enne “Fulmine” di Pensacola, Roy Jones, che ha lasciato invece il ring nel febbraio del 2018, con una vittoria ai punti contro Scott Sigmon.

Cambio di formula per la sfida Tyson-Jones. Roy: “Fanno tutto per favorirlo!”

 

Condividi su:
  • 1.4K
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

One comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X