fbpx

Warren: “Joyce-Takam a luglio. Joe non può sbagliare se vuole un posto al tavolo dei migliori”

Il quotato peso massimo inglese Joe Joyce, in attesa della sua chance titolata, affronterà il veterano Carlo Takam il prossimo 24 luglio. A rivelare l’indiscrezione il manager del britannico medaglia d’argento a Rio 2016, Frank Warren.

Lo scorso novembre, Joyce si è laureato Campione D’Europa e si è guadaganto il secondo posto nel ranking mondiale WBO, dopo aver ottenuto un’eccellente vittoria contro il favorito della vigilia, il connazionale Daniel Dubois. Quest’ultimo ha dovuto cedere alla decima ripresa dopo aver subito, a forza di ripetuti jab, una brutta frattura all’orbita dell’occhio sinistro.

Joyce a gennaio è poi stato nominato dalla federazione con sede a San Juan, co-sfidante al titlo WBO ad interim dei pesi massimi insieme ad Oleksandr Usyk. I due hanno provato ad accordarsi, ma dopo le ultime vicissitudini tra Deontay Wilder e Tyson Fury e la conseguente cancellazione della riunificazione, lo sfidante ucraino ha ottenuto la sua agognata chance contro Joshua. Dunque per Joe, almeno per il momento, si è infranta la possibilità di affrontare l’ex re dei cruiser e il suo promoter sta percorrendo altre strade.

Dubois, che è da poco tornato sul ring battendo Bogdan Dinu e portandosi a casa il WBA ad interim, vorrebbe la sua rivincita contro Joyce, ma Warren, promoter di entrambi, dice che questa ipotesi dovrà aspettare. Sta pianificando per l’ex medaglia olimpica un ritorno per il mese prossimo che gli permetta di mantenere il suo status e la sua carriera attiva. Warren prevede che il suo pugile raggiungerà la carica di sfidante ufficiale e che nel 2022 potrà ottenere la sua chanche mondiale con in palio addirittura tutti i titoli.

La rivincita tra Joyce e Dubois potrebbe essere un evento enorme”, ha detto Warren a The Mirror. “Sono cresciuto quando la scena dei pesi massimi era molto lontana per un britannico, chi avrebbe pensato che avremmo potuto vincere titoli mondiali?  Ora è una categoria molto piena come un autobus carico. Una volta che l’incontro tra AJ e Fury sarà finito, supponendo che vincano i loro rispettivi combattimenti, Joe sarà nella posizione di sfidante obbligatorio, quindi combatterà il vincitore.

Detto questo, dovrà vincere la sua battaglia contro Takam e noi vogliamo tenerlo occupato, così combatterà il 24 luglio e partiremo da lì. Joyce ha un curriculum importante e sa che non può permettersi di sbagliare se vuole il suo posto al tavolo dei migliori”.

Condividi su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X