fbpx

Wallin: “Ho visto i punti deboli di Fury”

Tyson Fury nonostante non abbia un titolo, ma Otto Wallin considera il pugile britannico il migliore dei pesi massimi. Lo svedese, che affronterà la Fury il mese prossimo, sente che il pareggio di Fury con Deontay Wilder doveva essere una vittoria, visto il livello del match.

Wallin ha dichiarato a BoxingScene.com: “Io considero Tyson Fury il numero uno dei pesi massimi. Penso che abbia meritato una vittoria nella sfida con Wilder. Ma so che ci sono dei punti deboli nella sua boxe. Debolezze che nessuno dei suoi precedenti avversari hanno sfruttato, e io voglio approfittarne”.

Fury (28-0-1, 20 KO) rispetto allo svedese parte sicuramente avvantaggiato sul piano fisico. Wallin (20-0, 13 KO, 1 NC) alto 197 cm, avrà, per le prime volte in carriera un avversario più alto di lui. Lo svedese , che ha accettato la loro sfida la scorsa settimana, avrà poco più di un mese per prepararsi alla sfida, che sarà in diretta su ESPN+ alla T-Mobile Arena di Las Vegas.

Wallin sa che incontrerà una durissima prova contro il campione inglese, di gran lunga il match più difficile della sua carriera professionale.

“Penso che usi bene la sua stazza”, ha detto Wallin. “E ha i piedi buoni, un buon movimento della parte superiore del corpo e del tronco. Parla con i suoi avversari durante l’incontro per distrarti e porta diverse combinazioni, ha molte doti che lo rendono un grandissimo pugile.”

La sfida tra Fury e Wallin dovrebbe segnare decretare il prossimo sfidante al titolo WBC. Infatti è noto che se Fury vincesse sfiderà Wilder a febbraio, sempre se difenderà con successo il titolo contro Luis Ortiz. Ma Wallin è fiducioso che possa strappare questa opportunità titolata al massimo inglese.

“Spero che mi sottovaluta, come fa spesso, perché ciò mi semplificherebbe la vita”, ha detto Wallin. “Non lo so come sarà. Chi sa che tipo di forma avrà quella sera, sia mentalmente che fisicamente. Solo il ring ci dirà la verità. “

Condividi su:
  • 42
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X