Usyk l’implacabile! Whyte sarà pronto?

Condividi su:
  • 73
  •  
  •  
  •  

Il giorno dopo la vittoria del campione WBC, WBA, WBO e IBF dei cruiser, Oleksandr Usyk (16-0, 12KO), ai danni di Tony Bellew (30-3-1, 20KO), il massimo Dillian Whyte (24-1, 17KO) si è offerto volontario per affrontare il talento ucraino, che prossimamente salirà proprio nella categoria regina.

Tuttavia, Whyte il 22 dicembre sarà impegnato all’O2 Arena di Londra contro Dereck Chisora (29-8, 21KO), quindi, eventualmente se ne riparlerebbe per il nuovo anno. In ogni caso, Whyte non ha fornito una data né un luogo per il combattimento. Il promoter della Matchroom, Eddie Hearn, non ha fatto sapere contro chi abbia intenzione di abbinare Usyk una volta che quest’ultimo avrà messo piede nella divisione dei massimi. Il promoter inglese è consapevole del fatto che dovrà scegliere con accuratezza il nome del prossimo avversario dell’ucraino, in modo tale da far accrescere ancora di più la sua popolarità negli Stati Uniti e nel Regno Unito.

Dal momento che sembra chiaro che ad Hearn piaccia organizzare incontri tra pugili della sua scuderia, non è difficile intuire che, con ogni probabilità, prima di abbinare Usyk ad Anthony Joshua, lo farà scontrare contro tutti i suoi massimi. Il problema è che nei piani di Hearn, Dillian White e Jarrell Miller sono già programmati per AJ, quindi, molto probabilmente li metterà contro Usyk solamente dopo che questi ultimi avranno perso contro il 29enne di origini nigeriane.

Anche l’ex campione mondiale dei superleggeri e dei welter Paulie Malignaggi ha voluto dire la sua a riguardo. Secondo l’ex campione italo-americano, prima di pensare a Joshua, Usyk dovrebbe farsi le ossa contro Whyte, Chisora e Fres Oquendo, in modo tale da prendere confidenza con la nuova classe di peso: “Avrà bisogno di alcuni match pesanti prima di sfidare AJ, quindi dovremo aspettare. Prima dovrà combattere contro Whyte, Chisora e Oquendo. Le dimensioni e l’esperienza a quel peso costituiranno un test“.

 

 

Supportaci :

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X