fbpx

Usyk vs Povetkin, è ancora tutto da discutere, nessuna conferma!

Condividi su:
  • 35
  •  
  •  

Oleksandr Usyk  (16-0, 12KO) e Alexander Povetkin (34-2, 24KO) rimangono al lavoro in palestra, entrambe in previsione di un ritorno sul ring in primavera. Per il momento però, non è stato ancora ufficializzato nulla del presunto match che li vedrebbe faccia a faccia.

Nonostante le dicerie vedevano vicino un accordo tra Usyk e Povetkin per il 18 maggio a Chicago, tale matchup rimane ancora saldamente nella fase di discussione e con la reale possibilità che non avvenga subito.

Lo stesso Povetikin mentre era al fianco di suo fratello Vladimir, in un festival in onore del loro defunto padre, famoso ex allenatore russo Vladimir Povetkin, ha osservato: “Posso dire che al momento, non ci sono ancora conferme sul fatto che questa lotta avrà luogo. Ho avuto il tempo di riprendermi dal mio ultimo incontro (con Joshua) e sono tornato comunque in palestra allenandomi duramente.”

L’unica cosa certa per Usyk al momento è che combatterà il 18 maggio in diretta su DAZN in un’arena ancora da stabilire di Chicago. Un ritorno in America, dopo la sua ultima uscita negli Stati Uniti, a Oxon Hill nel Maryland, del 8 aprile su Michael Hunter.

Per quanto riguarda Povetkin, la medaglia d’oro olimpica della Russia nel 2004 e l’ex titlist secondario torneranno probabilmente sul ring  in primavera. Combattere contro Usyk sarebbe il primo match negli Stati Uniti per Russian Vityaz, che ha svolto la maggior parte della sua carriera in Germania combattendo sotto il patrocinio dei Sauerland, prima di godere di un tale seguito locale in Russia da garantirgli un’organizzazione sul territorio natio.

Mentre gli ultimi due incontri si sono svolti sul territorio inglese, dopo aver raggiunto un accordo con Eddie Hearn, per disputare 3 incontri con la sua Promotion. L’ultimo di questi incontri sul suolo inglese lo ha visto sfidante al titolo dei pesi massimi contro Anthony Joshua, match finito alla 7 ripresa per TKO.

Resta da vedere se Povetkin sia un avversario papabile per Usyk. Per ora, l’ex campione dei pesi massimi è ancora un profilo importante nella categoria e vuole riprendere confidenza con il ring prima di gettarsi in una sfida importante. Che voglia temporeggiare per sfidare Usyk più avanti? Oppure cederà alle lusinghe economiche di Hearn accettando la sfida a Maggio?

 

 

Supportaci :

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X