fbpx

Usyk: “Fury sostiene di essere il re dei re, ma io sono capace di batterlo!”

Nonostante gli scetticismi di una parte degli appassionati, il neo-campione del mondo WBA, IBF, WBO e IBO dei pesi massimi Oleksandr Usyk si sente pienamente fiducioso nelle sue possibilità di sconfiggere il campione WBC in carica Tyson Fury in un’eventuale storica sfida di riunificazione.

A settembre Usyk ha vinto ai punti contro Anthony Joshua, lasciando senza parole gli innumerevoli fan inglesi accorsi a gustarsi l’evento al Tottenham Hotspur Stadium. Dopo questo trionfo l’ucraino dovrà sicuramente assolvere agli obblighi di difesa con lo stesso pugile inglese, che in sede contrattuale gli ha imposto una clausola di rivincita. Il rematch secondo quanto dichiarato dalle due parti dovrebbe avvenire nel mese di marzo.

All’inizio di ottobre Tyson Fury ha difeso la sua cintura WBC vincendo all’undicesimo round contro Deontay Wilder, nel loro terzo incontro alla T-Mobile Arena di Las Vegas. Il pugile inglese dovrà sicuramente sostenere una difesa obbligatoria prima di poter rivolgere le sue attenzioni alle altre cinture mondiali.

Assolti i rispettivi impegni, salvo inattese sconfitte, Usyk e Fury potranno quindi svolgere la loro sfida di riunificazione. Nonostante molti osservatori ritengano che l’ucraino abbia uno svantaggio fisico troppo pronunciato per poter avere la meglio sul Gipsy King, l’oro olimpico di Londra 2012 ha dichiarato al “The Sun”:

Considero questa sfida un evento molto importante. Lo considero un pugile molto bravo, un buon atleta; parla molto, ha una lingua lunga. Lui sostiene di essere il re dei re, ma solo lui lo pensa. Questo è ciò che posso dire di lui.

Prima del mio incontro con Joshua tutti dicevano che non avevo una sola possibilità di batterlo. Ho sentito affermazioni del genere per tutta la vita, ma io sono capace di battere Fury perché non sono il tipo che si vanta di poter punire e battere ogni pugile del mondo, ma uno che va in palestra e fa il suo lavoro. Non sto cercando di presentarmi come il re dell’universo. Faccio quello che devo fare. Mi concentro, mi focalizzo e ottengo risultati proporzionati ai miei sforzi”.

Krassyuk: “Fury e Wilder sarebbero un dolce dessert per Usyk!”

Condividi su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

5 comments

  • Marco Pc

    Usyk mi piace molto, ma non penso che possa battere Fury. Anche perché non ha la potenza per mandarlo KO, mentre Fury si

    • Fabio

      In un ipotetico incontro Usyk dovrebbe inventarsi qualcosa tatticamente, per vincere ai punti, altrimenti la grande differenza di peso tra i due giocherebbe a vantaggio del Gipsy King che, tra l’altro, si è sempre rialzato dopo gli atterramenti subiti da un picchiatore come Wilder

  • Massimo Raven

    Un pugile di quasi 100 kg ha sempre la potenza che serve…..poi Usyk ha sempre dimostrato di essere uno che porta molte combinazioni….secondo me sarebbe un match interessante fra due imbattuti

    • Marco Pc

      Interessante sicuramente, ma al momento vedo in vantaggio Fury. Poi il bello della boxe è che spesso sorprende, ma al momento Fury mi sembra una spanna avanti su tutti. Sono curioso però di vedere le doti di incassatore di Usyk

  • Vincenzo

    Fury riesce a essere potente se sta fermo e carica i colpi. Contro Usyk non potrà star fermo, perché l’ucraino è più veloce. In più non potrà essere troppo pesante, perché così non lo prenderebbe praticamente mai. Prevedo un match difficile per entrambi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X