fbpx

Tony Harrison vs Jermell Charlo, è il momento della rivincita

Condividi su:
  •  
  •  
  •  

Dopo la contestata vittoria di Tony Harrison, che è diventato campione WBC dei superwelter il 22 dicembre scorso strappando il titolo a Jermell Charlo, i due staff hanno iniziato a trattare una rivincita per il 23 giugno 2019. Se Charlo dovesse ricnquistare il titolo allora poi affronterà il vincitore della sfida dell’11 maggio tra Jarrett Hurd, campione WBA ed IBF in carica e Julian ‘J-Rock’ Williams.

Charlo era già pronto per affrontare Hurd quest’anno, ma la sconfitta contro Harrison al  Barclays Center di Brooklyn di New York, verdetto che secondo alcuni ha penalizzato l’ex campione anche se invece arrivato da parte dei giudici per decisione unanime (115-113, 115-113 e 116-112), che ha bloccato qualunque trattativa.

A svelare la trattativa Mike Coppinger su Twitter che ha rivelato:“La rivincita tra Tony Harrison e Jermell Charlo è prevista per il 23 giugno nel mainevent di PBC su FOX. Harrison ha tolto il titolo da Jermell con una decisione decisamente controversa a dicembre. Se Charlo esce vittorioso e Jarrett Hurd ha successo contro Julian Williams (11 maggio su FOX), il piano è quello di realizzare il match tra Hurd e Jermell in una lotta di unificazione entro la fine dell’anno”.

Il luogo del match potrebbe diventare insidioso in sede di trattativa, visto che potrebbe determinare e orientare il verdetto dei giudici. Se la rivincita si svolgesse in Texas, in casa per Charlo, potrebbe essere difficile per Harrison vincere ai punti. Ma il neocampione potrebbe opporsi alla potenza organizzativa che gestisce Charlo facendo valere il suo titolo.

Spettatore di questa possibile corsa alla riunificazione dei titoli sembra essere, Jamie Munguia, che secondo le voci sarebbe proiettato ad una difesa tranquilla per prepararsi al suo salto nei pesi medi. Il suo staff non sembra interessato a frapporlo agli altri campioni di categoria, con il rischio di bruciarsi.

 

Supportaci :

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X