fbpx

Stevenson: “Quella di Valdez una performance masterclass. É il nostro momento adesso”

L’ex campione WBO dei pesi piuma Shakur Stevenson (15-0, 8KO) è pronto alla sfida contro il neo campione dei superpiuma Oscar Valdez (29-0, 23KO). Lo scorso sabato, alla Bubble allestita alla MGM Grand di Las Vegas, il 3O enne di Nogales ha strappato il titolo WBC delle 130 libbre al favorito della vigilia Miguel Berchelt (37-2, 33KO), battendolo per ko al decimo round. Valdez ha vinto il derby messicano dominando il rivale per tutto l’arco del combattimento attraverso una prestazione sontuosa, culminata con un terribile gancio sinistro d’incontro. Berchelt, giunto alla settima difesa del titolo, aveva subito altri due atterramenti prima dell’ultimo colpo, quello decisivo.

A fine incontro, interrogato dai giornalisti, Valdez ha espresso come obiettivo futuro il desiderio di combattere contro “l’impavido” statunitense. Shakur Stevenson, che ha avuto la fortuna di godersi lo spettacolo da bordo ring, ha commentato con orgoglio la prestazione del neo campione del mondo e si è detto dello stesso avviso. “Quella di Valdez è stata una bellissima performance. Ha fatto tutto quello che era necessario fare. Ha agito di rimessa, combattendo alla distanza per poi scaricare i colpi. Mi ha sopreso, ha eseguito una performance da masterclass.

É il nome più importante ora. Aspettavo questo match da tanto, ora è il momento di portare in scena questo incontro. Se non questa volta (Stevenson prevede di tornare a maggio, ndr), voglio che la prossima sia contro Valdez per il titolo”.

La vittoria di Valdez ha smosso la divisione dei superpiuma. Stevenson ha abbandonato il titolo WBO dei pesi piuma con il chiaro obiettivo di competere nelle 130 libbre. Il pugile di Newark è in attesa di conoscere il nome del vincitore del match (che è stato ancora una volta rinviato) che vedrà impegnati il campione WBO, Jamel Herring (22-2, 10KO) e Carl Frampton (28-2, 16KO).

Nel frattempo, Stevenson figura anche al primo posto del ranking WBC. Tra Stevenson e Valdez c’è una sorta di congiunzione astrale: lo statunitense è stato sfidante ufficiale per la cintura WBO dei pesi piuma che il messicano aveva lasciato vacante nell’estate 2019, dopo averla stretta alla vita per tre anni.

Stevenson ha conquistato la cintura WBO dei piuma il 26 ottobre 2019, battendo Jose Gonzalez ai punti per decisione unanime. Dopo averla liberata, il 23enne statunitense ha ottenuto altre due vittorie ai punti contro Felix Caraballo e Toka Khan Clary.

Il noto promoter della Top Rank, Bob Arum, si è detto favorevole a un match tra Valdez e Stevenson: “Valdez vs Shakur è un match enorme. Un match mostruoso. Non appena si è concluso l’incontro (tra Valdez e Berchelt, ndr), Shakur è corso da me e mi ha detto: ‘Ecco chi voglio dopo!’ Quindi, parleremo con entrambi i team per trovare il modo per realizzare questa fantastica sfida per il campionato“.

Miguel Berchelt dominato e messo KO: Oscar Valdez è il nuovo campione!

Condividi su:
  • 185
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

One comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X