Stevenson pronto alla guerra

Condividi su:
  • 34
  •  
  •  
  •  

Dopo il pareggio contro Badou Jack e l’espansione della famiglia Stevenson, per la nascita della nuova figlia,  Adonis Stevenson (29-1-1, 24 KO) si sente rinvigorito e pronto a tornare sul ring. Il campione brama una rivincita con Jack, se non, un’unificazione contro gli imbattuti Eleider Alvarez, Artur Beterbiev e Dmitry Bivol, detentori dei titoli WBO, IBF e WBA.

Ma “Superman” deve prima fare la sua decima difesa contro l’ucraino Oleksander Govzdyk (15-0, 12 KO) sabato al Centre Videotron in Quebec City su Showtime.

Stevenson ha dichiarato: “Non sento alcuna pressione. Sono finanziariamente stabile e potrei andare in pensione adesso se volessi. Ma ho ancora fame per allenarmi duramente e sono motivato a essere il migliore. Il mio obiettivo è diventare il campione indiscusso. Ho intenzione di vincere per KO. Cerco sempre il knockout perché vendono. Il mio obiettivo è diventare il campione indiscusso, voglio ancora dimostrare di essere il re dei mediomassimi”

Yvon Michel, promotore di Stevenson, ha dichiarato a boxingscene :“Sarà una lotta difficile per Stevenson a causa della qualità di Gvozdyk, un giovane olimpionico affamato e assetato che ha atteso questa opportunità per un po’ e sarà ben preparato e non intimidito da Stevenson”.

Sicuramente nel match con Badou Jack è emerso un calo fisico dovuta all’ età di Stevenson. Riuscirà tuttavia il vecchio e solido campione a gestire il giovane pretendente? O l’ucraino riuscirà a spegnere la carriera del campione WBC?

Supportaci :

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X