fbpx

Stevenson pronto a grandi sfide: “Voglio sconfiggere Frampton”

Condividi su:
  •  
  •  
  •  

Shakur Stevenson (10-0, 6 KO) sta cercando in tutti i modi di ottenere un match titolato. A Gennaio, l’argento olimpico ha sconfitto al quarto round Jessie Rosales.

Il 20 Aprile, al MSG di New York, per Stevenson ci sarà la sfida più dura fino a questo momento: nell’undercard di Crawford vs Khan, sfiderà Christopher Diaz.

Stevenson cercherà in tutti i modi di ottenere una chance iridata contro l’attuale campione IBF Josh Warrington, il quale avrà una difesa obbligatoria del titolo contro Kid Galahad nei prossimi mesi.

Ma prima di affrontare qualcuno come Warrington, Stevenson è disposto a mettersi alla prova sfidando Carl Frampton, che a dicembre ha perso proprio contro Warrington per decisione dei giudici.

All hip hop, lo stesso Stevenson non si è nascosto: “Io voglio Warrington. Ha appena battuto Carl Frampton e credo che questo potrebbe essere il mio test per vedere se sono pronto per una ripresa del titolo mondiale. Posso battere Carl Frampton, quindi credo che sfidarlo sia la cosa migliore per testarmi”

“Sto diventando più forte, mi sento decisamente meglio rispetto a ciò che ero 3-4 incontri fa. Sono molto più grande, forte e concentrato sul lavoro. E so di poter sconfiggere Frampton”.

Stevenson ha speso ottime parole, infine, verso Andrew Ward, ex campione e co-gestore di Stevenson: “Ha ragione quando dice che devo essere paziente. Io mi sento in grado di spaccare il mondo, potrei vincere contro chiunque, ma è solo la mia opinione, e devo ascoltare quello che Ward mi dice. Essere paziente e lavorare. So per cosa stiamo facendo tutto questo”.

Supportaci :

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X