fbpx
Featured Video Play Icon

Sabato Shields contro la Hammer per dimostrare chi è la migliore di sempre

Condividi su:
  • 119
  •  
  •  

Claressa Shields è pronta per l’incontro di questo sabato contro Christina Hammer: la statunitense non vede l’ora di poter dimostrare di essere la migliore atleta femminile di tutti i tempi.

La Shields e la Hammer si incontrano in quella che è stata descritta come la “più grande battaglia nella storia del pugilato femminile”, con la vincitrice che si laureerà campionessa mondiale indiscussa dei pesi medi.

Una sfida che si presenta come storica ed incerta tra due giganti della boxe rosa. Entrambe le atlete sono imbattute (Shields 8-0, Hammer 24-0) ed entambe mettono in gioco i loro titoli: la T-Rex di Flint si presenta con le sue cinture WBA, WBC e IBF, mentre la ragazza di Dortmund sale sul ring di Atlantic City con quella WBO.

La coppia ha avuto un faccia a faccia lunedì, e parlando con Showtime, la Shields ha dichiarato: “Con questo match voglio cancellare quella linea che intercorre tra pugilato maschile e femminile, per darci le stesse opportunità che vengono date agli uomini, per essere trattate allo stesso modo. Noi donne, tanto quanto loro, sacrificiamo tutto per la boxe, mettiamo le nostre vite in pausa per questo: famiglia, figli, tutto per amore di questo sport”.

Inoltre, ha aggiunto anche: “Questo incontro deve essere un punto di svolta per la boxe femminile. Pensavo che ci sarebbero voluti anni prima che le Promotions ci dessero le opportunità del genere. Invece questo giorno è arrivato e voglio che sia il meglio del meglio: ho l’occasione di diventare la campionessa indiscussa in nove round, e voglio riuscirci”.

Sulla sua avversaria: “La metterò al tappeto. Lei è una buona combattente, ma non è eccezionale, ha molti difetti ma non sono emersi finora perché le sue avversarie ragazze che probabilmente non potevano nemmeno correre un miglio su un tapis roulant. Dev’essere consapevole del fatto che non sta combattendo con una ragazzina, ma con la donna che ha vinto le Olimpiadi! Il suo ego non accetta che io sia migliorata così tanto. La mia vittoria mostrerà ai fan che io sono la più grande donna di tutti i tempi, e dimostrerà che non sono solo arrogante. Per essere la migliore devi fare grandi cose”.

Christina Hammer detiene il titolo dei pesi medi WBO dall’ottobre 2010, quando è diventata la più giovane pugile della storia a vincere un titolo per questa sigla. La longeva ventottenne tedesca afferma a sua volta che dimostrerà contro l’americana di essere lei la migliore in assoluto:

La mia avversaria può chiamare se stessa come vuole, ma è sul ring che deve dimostrare qualcosa, il che è diverso! Sono una campionessa di lunga data io e renderò perfetta la mia carriera professionale: uscirò dal ring da campionessa indiscussa. Questo match sarà fantastico, mostrereremo al mondo che la boxe femminile è grande e che le donne possono essere forti, atletiche e sarà una svolta per la storia”.

Supportaci :

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X