fbpx

L’accordo per la sfida tra Lomachenko e Lopez è stato finalmente concluso!

Dopo settimane e settimane di tira e molla, finalmente l’accordo per la sfida di riunificazione dei leggeri tra Vasiliy Lomachenko e Teofimo Lopez è stato concluso. Si aspetta solo la firma che dovrebbe arrivare nella giornata di oggi.

Trovare un punto di incontro non è stato facile, ma alla fine le due parti sono riuscite a venirsi incontro, soprattutto grazie alla volontà e alla scelta del campione ucraino di rinunciare a parte della sua borsa pur di portare a termine l’affare. “Siamo giunti a un accordo”, ha dichiarato il manager di Lopez, David McWater. “L’incontro si svolgerà ad ottobre, ma più tardi rispetto al 3. È stato un affare complicato ma ce l’abbiamo fatta. Arum e io abbiamo parlato e finalmente l’abbiamo fatto. Abbiamo un accordo”.

Dopo i suoi dubbi legati a questioni economiche Arum è dunque riuscito a convincere il 23enne di Brookyn che potrà così ottenere l’agognata sfida con Lomachenko tanto cercata da anni.

“È pazzesco. Ricordo quando Teofimo aveva soli tre match e parlava di questa sfida ed ora eccoli qui. Secondo me è una storia straordinaria. Teofimo e suo padre sono stati particolarmente concentrati su questo incontro per anni e lo stiamo facendo accadere. Il potere dello spirito umano non dovrebbe mai essere sottovalutato. Sentiamo che ha la possibilità di essere un incontro importante per la storia. Siamo molto eccitati. Per lui e suo padre la sfida è un sogno che si avvera”, ha proseguito McWater.

Lopez difatti ha chiamato a gran voce questa sua sfida contro il migliore pound for pound al mondo e campione unificato dei leggeri, ancora prima che egli stesso avesse un titolo mondiale fra le mani.

Adesso che ha una cintura, la IBF, ha così ottenuto la sua opportunità che lockdown e pandemia, hanno spinto fino al 17 o 24 ottobre. Inizialmente l’incontro si sarebbe dovuto svolgere il 30 maggio al Madison Square Garden di New York, poi si parlava dei primi di ottobre, adesso le date più plausibili sono appunto uno dei due sabati centrali di ottobre, l’ultima parola a riguardo spetterà a ESPN che probabilmente sarà la rete che ospiterà l’incontro. Qualunque sia il giorno, la sfida avrà luogo invece per certo alla “Bubble” della MGM Grand di Las Vegas, e andrà in scena senza spettatori stando a quanto dichiarato da McWater.

“Il mondo intero lo vedrà e otterremo più riconoscimento quando batteremo Lomachenko, e questo è un bene per noi. Sarà una bella sfida tra due grandi combattenti che faranno del loro meglio per vincere”, l’immancabile commento invece di Lopez Sr.

 

 

 

 

 

Condividi su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

One comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X