fbpx

Linares: “Garcia? basta chiacchiere combattiamo”

Lunedì, Jorge Linares ha raccolto la sfida del prospect dei pesi leggeri Ryan Garcia dicendo che è pronto a combattere con lui nel suo prossimo incontro.

L’ex campione del mondo ha risposto alle affermazioni fatte dal talento della Golden Boy sabato scorso dopo aver sconfitto al primo round Romero Duno. Garcia oltretutto, dopo aver fatto il nome di Linares, aveva manifestato anche l’intenzione di affrontare l’inglese Luke Campbell. Queste le parole pronunciate nella conferenza stampa post match:

“Voglio combattere contro Linares e poi voglio sfidare Luke Campbell. Queste sono le sfide che voglio davvero. Questo è il mio programma. Ho detto che volevo affrontare Avery Sparrow, e poi combattere contro Duno e così è stato. Adesso voglio prima Linares, e poi Luke Campbell. Non sono cambiato e non ho cambiato nulla”.

Un incontro con Linares sarebbe un ottimo passo avanti per il futuro di Ryan Garcia, che al momento si trova al numero 4 della classifica WBA, al 6 di quella della WBO e all’8 della classifica WBC. Oggi come oggi sembra che questa ipotesi sia la più plausibile per il giovane pugile statunitense.

Linares, 34 anni, ha perso due degli ultimi quattro incontri ed entrambe le sconfitte sono avvenute prima del limite, una contro Vasiliy Lomachenko e l’altra contro Pablo Cesar Cano. Quest’ultimo ha travolto il venezuelano in un solo round rovinandogli il debutto nei pesi superleggeri lo scorso gennaio. Le 140 libbre si sono dimostrate proibitive per lui, anche in virtù della sua lunghissima carriera da professionista iniziata da supergallo circa 17 anni fa.

“Ryan Garcia, ti senti abbastanza preparato per qualcosa di importante? Allora combattiamo, ma questa volta non sarà solo un allenamento” ha scritto Linares sul suo profilo Instagram. “Questa volta non sono sicuro quanti round potrai fare. Per vincere 3 cinture mondiali, devi smettere di parlare così tanto e combattere contro i pugili di vertice. Se vuoi davvero affrontarmi, non abbiamo bisogno di parole”.

La domanda che tutti gli appassionati si pongono è sulla tenuta di Linares. Quest’ultima è apparsa talvolta non all’altezza negli ultimi anni: oltre alla sfida con Lomachenko, che lo ha sconfitto nel corso della decima ripresa, El Nino de Oro ha già subito cinque stop prima del limite.

Ovviamente sarebbe un match molto rischioso anche per Ryan che potrebbe non essere abbastanza esperto per un avversario come Linares. Tuttavia lo staff della Golden Boy ha la chiara intenzione di trasformare il giovane prospect in uno dei pretendenti al titolo mondiale. Per quanto riguarda Luke Campbell (20-3, 16 KO), dovrebbe sfidare il campione WBC Devin Haney (23-0, 15 KO) all’inizio del 2020. Quindi l’inglese ha lasciato intendere mediante il suo staff che non è al momento interessato a un match contro il talentino di De La Hoya.

Condividi su:
  • 159
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X