fbpx

Garcia sfida Sparrow per ottenere una chance

Ryan Garcia incrocerà i guantoni con Avery Sparrow il prossimo 14 Settembre in diretta su DAZN durante un evento targato Golden Boy Promotions. L’incontro potrebbe tenersi a Carson, California. Ancora da vedere se l’imbattuto ventenne e contendente Garcia ( 18-0,15 KO ) sarà l’ headliner della serata.

 

Ryan vorrebbe un evento a lui dedicato e sebbene l’incontro con Sparrow (10-1, 3 KO) sia un match interessante, il pugile americano è  ancora ben lontano dai nomi che realmente contano nella divisione e che gli darebbero la giusta credibilità. Per citarne alcuni Devin Haney, Teofimo Lopez, Jose Pedraza, Jorge Linares o Luke Campbell. 

Garcia ancora non ha dimostrato di essere in grado di poter sfidare i campioni sopra citati. Anzi dopo le ultime prestazioni, a volte al di sotto delle aspettative, potrebbe essere un grosso rischio puntare ad un titolo mondiale per il gioiello della Golden Boy.

La giovane età non può essere una scusa. Devin Haney, suo coetaneo, si prepara ad affrontare Zaur Abdullaev ( 11-0, 7 KO ) il 13 Settembre match valevole come eliminatoria WBC.

Sparrow, 25 anni, ha recentemente battuto l’ex contendente al titolo Hank Lundy (29-8-1, 14 KO) per MD. Lundy a 35 anni non è più lo stesso combattente che meritò la chance mondiale e la vittoria di Sparrow va quindi presa con le pinze. Diciamo che si è trovato al posto giusto al momento giusto e ha saputo cogliere l’opportunità.

Garcia e Sparrow hanno avuto un avversario in comune Jose Lopez ( 20-4-1, 14 KO ) e se per Garcia bastarono due round per Sparrow non fu altrettanto facile. Gli ci vollero 10 round, ma convinse i giudici e ottenne la vittoria.

“A tutti i miei fan, sì avrei dovuto combattere con Romero Duno a settembre. Ho deciso di non affrontarlo perché voglio che diventi il main event di un evento a Novembre. Ho anche scelto di affrontare un avversario duro” – ha dichiarato Ryan su Twitter – ” Il punto è che merito la giusta promozione per gli incontri e non devo essere gettato in incontri di cui devo fare io l’intera promozione. Conoscendo i miei fan loro mi supporterebbero in ogni caso ma merito la piena promozione con Duno!”.

La Golden Boy Promotions correrebbe un rischio mettendo Garcia nel main event in un match contro Romero Duno ( 20-1, 15 KO ) o Juan Antonio Rodriguez (30-8, 26 KO), visto che sono volti poco noti al grande pubblico. Quindi la società organizzatrice di Oscar De La Hoya potrebbe riflettere di  far combattere con Miguel Roman o Yuriorkis Gamboa e vedere se il loro pupillo riuscirà a mantenere le aspettative.

Condividi su:
  • 3
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X