fbpx
Featured Video Play Icon

Ryan Garcia, un mondiale nei leggeri nel 2019

Condividi su:
  • 48
  •  
  •  
  •  

Oscar De La Hoya, il promoter di Ryan Garcia, è fiducioso che il pupillo sia candidato ad una sfida mondiale nei pesi leggeri nel 2019.

“Ryan Garcia si batterà per un titolo mondiale l’anno prossimo”, ha detto De La Hoya subito dopo la vittoria di Ryan Garcia nell’undercard di Canelo Fielding. “E siamo davvero eccitati per lui. Ryan ha un futuro brillante. Sono sicuro che arriverà ad un titolo mondiale e ne vincerà molti, proprio come hanno fatto i campioni del passato, proprio come ho fatto io. Ma Ryan scriverà la sua storia.”

Il ventenne Garcia è più entusiasta della sua carriera ora che Eddy Reynoso, il capo allenatore di Alvarez, lo sta guidando. Hanno lavorato insieme per la prima volta in preparazione alla lotta con Rodriguez, di cui sono rimasti soddisfatti.

“Ho avuto un duro training camp”, ha detto Garcia ai media americani. “Abbiamo lavorato su un sacco di cose che avevo bisogno di risolvere e migliorare, volevo solo mostrare a tutti le mie capacità. Sapete quanto sono determinato a dimostrare che potrei davvero combattere per un mondiale, non sono solo su instagram, posso davvero vincere un mondiale. 

A questo punto della mia carriera, le 135 libbre saranno la mia categoria per il mio primo assalto al titolo, perché le 130 libbre sono troppo difficili per il mio fisico. Stavo uccidendo me stesso per arrivare a 130. Quando ho combattuto contro Jayson Velez, fondamentalmente non avevo energie neanche per andare sulla bilancia. Quindi 135 è il peso ideale per me per raggiungere un titolo mondiale.”

I buoni propositi ci sono ma basteranno? La categoria dei leggeri adesso vede due top fighter come protagonisti. Lomachenko e Mikey Garcia, che sicuramente il giovane Ryan Garcia, seppur talentuoso, non è pronto ad affrontare. Che De La Hoya l’abbia sparata troppo grossa stavolta?

Supportaci :

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X