fbpx

Anche il WBO offre una chance a Garcia, ma Ryan sceglie Campbell

Ryan Garcia sceglie Campbell. Il 21enne californiano ha avuto davanti a sè in pochissimi giorni ben due opportunità importanti tra le quali scegliere: concorrere per il titolo WBO o per quello WBC. Difatti dopo la nomina di Garcia a co-sfidante al titolo WBC “Ad interim” dei pesi leggeri è arrivata per Ryan anche la proposta da parte del WBO per un’eliminatoria contro il ghanese Emmanuel Tagoe.

Si prega di notare che le parti hanno venti giorni di tempo dal ricevimento di questa lettera per negoziare e raggiungere un accordo in merito al concorso di eliminazione al titolo dei pesi leggeri WBO tra i partecipanti Ryan Garcia ed Emmanuel Tagoe – ha scritto il presidente WBO, Luis Batista-Salas ieri sul sito della federazione – se le parti non troveranno un accordo nel periodo stabilito nel presente documento, verrà ordinata un’offerta di borsa in conformità con il nostro regolamento“.

L’attuale detentore della cintura WBO è Vasyl Lomachenko, che sarà impegnato i prossimo settembre contro Teofimo Lopez. Sono passati ormai due anni dall’ultimo sfidante obbligatorio nominato dal WBO e il vincitore della ipotetica eliminatoria si sarebbe potuto dirigere verso uno dei due campioni. Tuttavia Ryan Garcia ha deciso di optare per la prima offerta ricevuta: “Golden Boy ha confermato la partecipazione di Ryan Garcia alla sfida contro Luke Campbell”, ha annunciato oggi il presidente del WBC, Mauricio Sulaiman che aggiunge: “Grandioso campionato quello della divisione dei pesi leggeri!”.

Luke Campbell e Ryan Garcia in corsa per l’interim, Jorge Linares e Javier Fortuna per il WBC Diamond, Devin Haney il campione “regular” e Vasiliy Lomachenko il “Franchise Champion”: sicuramente quello che si prospetta nella categoria delle 135 libbre uno scenario piuttosto avvincente. Per Garcia la strada è ancora lunga, il percorso WBC forse più complicato, ma probabilmente il più entusiasmante.

I pesi leggeri: nuove leve all’assalto del regno di Loma

Condividi su:
  • 121
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X