fbpx

Russell Jr: “Nessun campione ha il coraggio di sfidarmi!”

Condividi su:
  •  
  •  
  •  

Brian Custer, moderatore di Showtime, ha provocato il campione WBC dei pesi piuma, Gary Russell Jr, durante la conferenza stampa che presentava la sua difesa contro Kiko Martinez a quasi un anno di distanza dall’ultimo incontro, chiedendogli se tornerà più spesso sul ring.

Il campione del peso piuma WBC alla domanda sorride quasi infastidito, poiché l’inattività è delle problematiche di cui si lamenta di più con i suoi fan. Questo incontro sarà solo il quarto incontro dal marzo 2015, quando ha conquistato il titolo WBC dei piuma vincendo prima del limite contro Jhonny Gonzalez, in appena 4 round.

Russell ha dichiarato: “È possibile. È molto possibile. Magari quest’anno qualche altro campione del mondo avrà il coraggio di salire sul ring contro di me. Sai, tutti parlano del fatto che combatto una sola volta l’anno. E ora che i fan sappiano, che se combatto una volta l’anno è perché nessuno degli altri campioni di categoria vuole combattere contro di me. 

Non sono disposti a mettere in palio il loro stile di vita per entrare nel ring con un certo Gary Russell Jr. Loro conoscono la mia velocità di braccia. Conoscono la mia abilità di fare male.  Sanno tutto ciò che avviene quando salgono sul ring con me. Immagino che Martinez si sia preparato per poter resistere alla punizione che gli darò sabato sul ring.”

Russell, 30 anni, spera di affrontare entro la fine del 2019 il campione WBA dei pesi piuma Leo Santa Cruz (36-1-1, 19 KO) in una lotta per l’unificazione del titolo.

L’americano è favorito dai pronostici e dai bookmakers per 50 a 1 contro il 33enne Martinez (39-8-2, 28 KO). Lo spagnolo ha subito dure punizioni negli incontri con Carl Frampton, Scott Quigg e Santa Cruz.

L’incontro farà parte dell’undercard di Showtime questo sabato sera. Nell’evento principale, Deontay Wilder (40-0-1, 39 KO) che difenderà il suo titolo WBC dei pesi massimi contro Dominic Breazeale (20-1, 18 KO).

Supportaci :

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X