fbpx

Ruiz: “La Diriyah Arena è pazzesca e lo sarà anche il Clash On The Dunes”

Il campione del mondo IBF, WBO, IBO e WBA dei pesi massimi Andy Ruiz Jr è rimasto stupito nel vedere l’incredibile location che sarà teatro dell’attesissima rivincita contro l’ex campione britannico Anthony Joshua, il “Clash On The Dunes”.

Il “Destroyer” di origini messicane ha visitato la Diriyah Arena, che è entrata a far parte del patrimonio mondiale dell’UNESCO. Lo stadio da 15.000 posti è stato costruito negli antichi resti della prima capitale dell’Arabia Saudita, un luogo noto come la “casa di re ed eroi”.

“È un posto fantastico, è pazzesco il modo in cui hanno costruito tutto in un mese e mezzo. Sarà davvero stupendo combattere qui, sarà veramente un evento storico e ho in programma di fare la storia qui”, le parole di Andy Ruiz dopo aver visitato l’arena.

Il campione del mondo è tornato nella città araba adesso per la prima volta, dopo la conferenza stampa ufficiale di lancio della sfida a settembre. Da allora 175 lavoratori hanno creato l’arena in un sito di 10.000 mq utilizzando 295 tonnellate di acciaio.

Ruiz ha continuato: “È molto diverso. Quando sono arrivato qui per la prima volta non esisteva niente di tutto questo, quindi è incredibile. Tutti i lavoratori e tutte le persone che ci hanno messo il loro impegno, i loro progetti, questo evento e questa arena sono semplicemente qualcosa di straordinario”.

Ruiz si è trasferito qui da lunedì mattina per completare il suo training camp prima della sfida con Joshua e l’americano è apparso molto deciso e motivato, fiducioso di una riconferma.

“In questo momento, stiamo meditando, ci stiamo preparando, stiamo diventando più acuti sul ring e anche nell’allenamento. Stiamo visualizzando la sfida e stiamo immaginando la vittoria. Chiedo a tutti i miei fan di venire e supportami, sarà un grande combattimento questo scontro tra le dune. Joshua sta cercando di togliermi le cinture, ma io farò tutto il possibile per vincere e lo farò per tutta la mia gente. Possono aspettarsi di vedere qualcuno che non si arrende e che fa tutto il possibile per vincere, se Dio vuole prendiamo anche questa vittoria”.

Condividi su:
  • 20
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X