fbpx

Ruiz vs Joshua, adesso è ufficiale

Matchroom Sport ha ufficializzato che l’attesa rivincita tra Andy Ruiz e Anthony Joshua si svolgerà il 7 dicembre a Diriyah, in Arabia Saudita.

Eddie Hearn, dirigente della Matchroom, ha dichiarato che terrà una conferenza stampa questo lunedì a Londra, per discutere i dettagli dell’evento, che si chiamerà “Clash on The Dunes”.

Il 1 ° giugno al Madison Square Garden di New York City, Ruiz ha scioccato il mondo vincendo per KO contro Anthony Joshua. Il campione in carica è andato al tappeto ben quattro volte prima di arrendersi nel corso del settimo round. Ruiz (33-1, 22 KO) aveva subito un conteggio nel corso del terzo round, ma grazie ad un recupero incredibile è riuscito a battere e dominare Joshua (22-1, 21 KO). La vittoria di Ruiz, gli ha permesso di strappargli i titoli WBO, IBF, IBO e WBA.

Ruiz era dato perdente da tutti i bookmakers specie per il fatto che la pochissima preparazione che ha potuto sfruttare. Infatti il pugile americano è stato chiamato a sostituire Jarrell Miller, sospeso per non aver superato i test anti doping. Pochi giorni dopo la sconfitta, Joshua ha esercitato il suo diritto contrattuale ad avere una rivincita immediata.

Dopo aver esercitato questo diritto, i due staff hanno si sono confrontati a muso duro sulla location della nuova sfida. Dopo un vero e proprio braccio di ferro che ha visto sfumare Cardiff, unica sede che era preferita da Joshua. Con Ruiz che si rifiutava di combattere sul suolo inglese, favorendo il Messico come possibile location.

Joshua, in quanto parte forte dell’accordo, aveva il potere decisionale sul luogo della location, sembrava intenzionato a puntare su Cardiff come unica scelta. Ma, secondo quanto riferito da fonti vicine a Matchroom, un folto gruppo di investitori in Arabia Saudita ha deciso di investire circa $ 100 milioni per aggiudicarsi i diritti per organizzare l’evento.

Sky Sports Box Office sarà l’emittente televisiva nel Regno Unito. DAZN deve ancora confermare il suo coinvolgimento, ma il servizio di streaming dovrebbe comunque garantire la diretta della sfida.

Condividi su:
  • 944
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X