fbpx

Ruiz: “Per la rivincita è quasi fatta. Poi tratteremo per Wilder.

Condividi su:
  • 268
  •  
  •  

Dopo essere diventato il campione dei pesi massimi fermando Anthony Joshua in sette round, Andy Ruiz sta spingendo perché la rivincita si svolga in Messico, in modo che i suoi fan possano vederlo.

Ruiz ha dichiarato: “L’intera popolazione messicana mi ha sostenuto molto e questo mi fa sentire bene, non voglio dire che mi adorino ancora, ma sono molto orgogliosi di me. Siamo già in trattative per fare la rivincita a Città del Messico.

Ho lavorato e sofferto molto per arrivare dove sono adesso, tutto è possibile, ho chiesto aiuto a Dio e mi sono sono allenato sodo. Ho chiesto a Dio un aiuto e per far diventare questo combattente ciccione qualcuno che conta”.

Ruiz progetta di battere Joshua nella rivincita e poi parlare con il presidente della WBC Mauricio Sulaiman per chiedere una riunificazione titolata contro Wilder, che tornerà in autunno per una rivincita del suo, contro Luis Ortiz.

“Penso di poter vincere quella cintura, è l’unica cosa che rimane da prendermi: prima devo vincere la rivincita a dicembre, poi parleremo con Sulaiman per vedere se possiamo fare la sfida con Wilder. Intanto i negoziati con Joshua procedono bene, l’incontro si farà, ma stiamo lavorando per vedere dove disputarlo: forse qui in Messico, negli Stati Uniti o se vogliono, nella loro terra (nel Regno Unito). Questa rivincita vale 50 milioni o anche di più. Riempire l’Estadio Azteca sarebbe storico!”

Ruiz ha spiegato che la sua carriera ha iniziato a girare in meglio quando ha lasciato il Top Rank e ha firmato con la PBC di Al Haymon. Ruiz ha dichiarato: “Ho dovuto scegliere di chiudere il mio rapporto lavorativo con Top Rank, ero scontento all’epoca perché non mi facevano combattere. Così ho firmato con la PBC e mi hanno portato di nuovo sul ring e grazie a Dio ho avuto l’opportunità per il campionato del mondo”.

Supportaci :

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X