fbpx

Ruiz: “La rivincita? Nessuno dice che sarà facile. Ma la motivazione rende tutto possibile”

Il campione IBF, IBO, WBA e WBO dei pesi massimi, Andy Ruiz si sta preparando per ogni possibile versione di Anthony Joshua. I due combattenti si scontreranno in una rivincita il 7 dicembre in Arabia Saudita.

Ruiz ha ottenuto una vittoria inaspettata lo scorso giugno al Madison Square Garden di New York City, quando ha mandato al tappeto Joshua ben  quattro volte prima di assicurarsi il successo definitivo alla settima ripresa.

Mentre si prepara alla possibilità di vendicarsi, Joshua ha apportato alcune modifiche al suo allenamento e al suo corpo. Il pugile inglese appare molto dimagrito, specie dopo la pioggia di critiche per il suo fisico troppo scultoreo. Pare che si stia preparando ad usare una maggiore mobilità mantenendo Ruiz a distanza.

In virtù di ciò, Ruiz si sta preparando a fronteggiare qualunque tattica del pugile inglese. Il campione del mondo ai microfoni di Sky Sport ha dichiarato:

“Abbiamo sparring partner che sono molto mobili e molto astuti. Molte persone sono venute da me per aiutarmi, come ad esempio Michael Hunter. L’unica cosa che sto facendo diversamente è lo sparring. Ho un sacco di sparring partner diversi, nel caso in cui lui provi a cambiare stile. Nel caso in cui provi a boxare o tenermi lontano con il jab. Ci stiamo esercitando. Ho avuto un traning camp di quasi tre mesi per questa sfida. Abbiamo fatto più cose. Abbiamo provato ciò che Anthony Joshua vorrà fare sul ring”.

Ruiz ha spiegato che è più affamato che mai, dicendosi pronto a conservare i suoi titoli mondiali. Il pugile di origini messicane ha continuato: “Nessuno ha detto che sarà facile. Non è mai facile. La parte più difficile è allenarsi, alzarsi la mattina, fare una corsa, andare in palestra. La parte più semplice è salire sul ring. Certo che sarà difficile, ma finché avrai la motivazione per vincere, per conquistare qualcosa di più grande di quello che hai, allora questo ti darà sempre la possibilità e il vantaggio di perseguire altri sogni”.

Condividi su:
  • 275
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X