fbpx

Pulev vs Dinu e Magdaleno vs Ramos a marzo su ESPN

Condividi su:
  • 13
  •  
  •  
  •  

L’ex sfidante al titolo dei pesi massimi, nonché numero 1 del ranking mondiale, il bulgaro Kubrat Pulev (26-1, 13KO), combatterà il prossimo 23 marzo all’Hangar di Costa Mesa, in California, contro il rumeno Bogdan Dinu (18-1, 14KO). Il match è previsto sulla distanza delle dieci riprese, esattamente come quello che andrà in scena nel sottoclou e che vedrà opposti uno di fronte all’altro gli ex campioni mondiali dei supergallo Jessie Magdaleno (25-1, 18KO) e Rico Ramos (30-5, 14KO).

Pulev-Dinu e Magdaleno-Ramos saranno trasmessi su ESPN ed ESPN Deportes, mentre l’intera serata (compreso il ritorno sul ring del superleggero Maxim Dadashev), sarà trasmesso su ESPN +, mentre la serata è promossa dalla Top Rank di Bob Arum.

Sono entusiasta di combattere al The Hangar e su ESPN mentre continuo la mia ricerca per diventare campione del mondo – ha dichiarato Pulev – ho una grande squadra alle spalle e sono concentrato e pronto a combattere il 23 marzo“. Pulev in carriera ha subito una sola sconfitta nel 2014 contro l’allora leader incontrastato dei massimi, l’ucraino Wladimir Klitschko. Da allora il bulgaro non ha più avuto un’altra chance per il titolo.

Anche Dinu ha all’attivo una sola sconfitta (contro Jarrell Miller), e non vede l’ora di combattere per provare a scalare posizioni con lo scopo di arrivare al titolo mondiale: “So che questa è una grande opportunità per arrivare in cima e sono contento di combattere negli USA contro un grande pugile come Pulev. Quando vincerò, sarò considerato il migliore“.

Non combatto da un po’ ma sono pronto a dimostrare ai miei fan che sono lo stesso ragazzo che ha vinto il titolo non molto tempo fa – ha detto Magdaleno – mi sento a mio agio nella nuova classe di peso e, ora che sono tornato, voglio conquistare il mio secondo titolo in due categorie di peso differenti“.

Infine, le parole di Ramos: “Sono entusiasta di combattere su ESPN e vorrei ringraziare la Top Rank per questa grande opportunità. Sono desideroso di conquistare il mio secondo titolo mondiale“.

Supportaci :

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X