fbpx

Pulev: “Fury parla troppo, nessuno lo ha rifiutato! Prima o poi lo rendo impotente!”

Il peso massimo britannico Tyson Fury dopo aver annunciato il suo avversario in vista del prossimo appuntamento a Las Vegas il 14 settembre, ossia lo svedese Otto Wallin, e dopo che in molti hanno storto il naso dinnanzi a tale scelta si è “giustificato” facendo una lista di nomi a cui aveva proposto la sfida e dicendo che erano tutti indisponibili: da Jarrell Miller a Alexsander Povetkin, a Charles Martin e Kubrat Pulev. Tutti si sono rifiutati di affrontarlo a suo dire.

E proprio “Il Cobra” bulgaro, sfidante ufficiale al titolo mondiale IBF, ha risposto infastidito a tali affermazioni pubbliche del Gipsy King  sottolineando come le cose siano esattamente l’opposto di quel che dice.

“Fury sta usando me e alcuni altri pugili che sa essere attualmente non disponibili per diversi motivi, solo per poter ottenere un po’ di notorietà”, ha detto Pulev. “Alcuni anni fa, Fury ha rifiutato una sfida con me e non perché non fosse disponibile come me in questo momento.  In realtà era disponibile. Aveva solo paura! “.

Pulev in questo momento si trova in una posizione favorevole. Lo scorso 27 ottobre infatti battendo per decisione unanime il cugino di primo grado di Tyson, Hughie Fury, ha conquistato il ruolo di sfidante obbligatorio al titolo. E dunque in questo momento è confermato in lizza come avversario successivo del vincitore dell’imminente rivincita tra Andy Ruiz e Anthony Joshua. Proprio per questo osa dire:

“Il mio primo obiettivo è diventare un campione del mondo. Non per combattere avversari sconosciuti, come sta facendo Fury! In questo momento, vincere tutte le cinture di campione del mondo è il mio obiettivo principale. Arriverà il momento che affronterò Fury e, quando accadrà, lo renderò impotente  tanto quanto ho fatto con suo cugino, che parlava  anche lui molto!”.

Condividi su:
  • 24
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X