fbpx

Primi passi per Stevenson

Dopo lo spavento per le critiche conseguenze subite in seguito al match del primo dicembre,
contro lo sfidante obbligatorio Oleksandr Gvozdyk (ora neo re), per l’ex campione WBC dei mediomassimi WBC Adonis Stevenson è iniziata fortunatamente la strada per la ripresa dopo l’intervento e il coma.

Passate diverse settimane prima che Stevenson riprendesse conoscenza, adesso piano piano seppur lenta e difficile la convalescenza promette buone cose. Ed è ancora una volta la sua fidanzata a portare ai fan piacevoli novità:

Mentre ci avviciniamo verso la fine del primo mese del 2019, mi piacerebbe condividere un aggiornamento sulla salute del nostro amato campione di pugilato Adonis Stevenson.

Il mese scorso, ho rivelato che Adonis si era svegliato e stava guarendo dal suo infortunio nella compagnia privata della sua famiglia e della sua squadra medica dedicata.

Oggi, sono felice di condividere con voi che dopo settimane e settimane di estenuanti allenamenti e terapia fisica, Adonis ha compiuto i suoi primi passi e sta lavorando per ricominciare a camminare da solo.

Nonostante la salute questi miglioramenti nelle sue condizioni non sono stati affatto facili: Adonis si è spinto come un vero campione, armandosi di coraggio e determinazione nella sua guarigione ed è stato un vero dono per noi. Siamo grati per ogni progresso che ha fatto. Adonis è un campione del mondo sul ring e continua a mostrare forza e perseveranza nella sua riabilitazione.

Inoltre, sono felice di condividere anche che Adonis sta iniziando a comunicare verbalmente ed è in grado di parlare con la nostra famiglia, gli amici e il suo team medico. In questo momento, sono fiduciosa, il nostro Superman farà un pieno recupero ne sono certa.”

Condividi su:
  • 74
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X