Prima mi occupo di Amir Khan e poi avrò Spence.

Condividi su:
  • 33
  •  
  •  
  •  

Kell Brook tornerà giorno 8 dicembre alla FlyDSA Arena contro Michael Zerafa. Ma questo sarà solo il primo passo verso la vetta della categoria, visto che è vicino l’accordo per la sfida contro Amir Khan, che potrebbe avvenire nella prima parte del 2019. Brook ha promesso di offrire una “prestazione esplosiva” per i suoi fan della sua città quando affronterà lo Zerafa australiano la prossima settimana.

La FlyDSA Arena di Sheffield è un luogo speciale per “The Special One”, in quel luogo difese con successo il titolo mondiale IBF contro Ionut Dan Ion nel 2015 e con Kevin Bizier nel 2016. Brook è tornato sul ring lo scorso marzo, quando ha sconfitto in appena due riprese Sergey Rabchenko, conquistando il titolo WBC silver dei pesi superwelter. 

Il pugile inglese ha dichiarato ai media inglesi: “Questa sarà una lotta emotiva per me perché penso che questo sarà il mio ultimo match a Sheffield. Speriamo che il combattimento Khan sia il prossimo e dopo che l’ho messo KO, voglio la rivincita Spence. Quest’ultima è probabile che si svolgerà negli Stati Uniti. Ci sono altre lotte enormi per me da welter: Shawn Porter, che detiene la cintura WBC, Keith Thurman e Danny Garcia. Per ora penso solo a Zerafa. Non sono mai stato così concentrato e ho intenzione di regalare ai miei fan di Sheffield una performance pazzesca l’8 dicembre.”

Supportaci :

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X