fbpx

Per Povetkin le carte si mescolano: Usyk, Whyte o Hunter chi sarà?

Condividi su:
  • 47
  •  
  •  
  •  

Alexander Povetkin era stato vicino ad essere scelto come avversario di Oleksandr Usyk, per l’esordio dell’ucraino nei pesi massimi a Chicago il 18 maggio, ma in queste ore anche Dillian Whyte e Michael Hunter Jr sono stati presi in considerazione per sfidare il russo.

Whyte è alla ricerca di un nuovo avversario dopo che il possibile incontro per il titolo ad interim WBC contro Dominic Breazeale è stato accantonato, con il californiano nominato come prossimo sfidante del campione WBC Deontay Wilder.

Hearn a Sky Sport ha chiarito che: “Per Dillian Whyte in questo momento abbiamo fissato un match per il 13 luglio nel Regno Unito, ma ancora non abbiamo deciso chi dovrà affrontare. Al momento la categoria sta subendo molti cambiamenti, ci sono nuovi pugili che si stanno affacciando ai vertici. Mi chiedete se Usyk dovrà combattere con Povetkin? Lo decideremo nelle prossime 48 ore. Intanto abbiamo diverse opportunità per Whyte, abbiamo Ortiz, Charr o Povetkin se non combatterà con Usyk. Ma l’avversario sarà scelto in base a ciò che dirà il WBC, Whyte vuole essere il nuovo sfidante ufficiale WBC, quindi ci muoveremo in base a ciò che ci diranno di fare.”

Inizialmente Hunter, dopo le ottime vittorie su Martin Bakole Ilunga e Alexander Ustinov era stato preso in considerazione come possibile avversario di Carlos Takam, ma in queste ore si parla di lui per Povetkin. Alla domanda su un combattimento contro il russo, Hunter ha detto a Sky Sports: “Sì, è una concreta possibilità. Lunedì conosceremo il nome del mio avversario, ma confermo che si sta parlando con Povetkin, non più con Takam, che è stato scartato.”

L’unico ostacolo che sembra bloccare la sfida immediata tra Povetkin e Usyk è la volontà del russo, che vorrebbe riprendere confidenza con il ring prima di sfidare l’ucraino. Quindi Hearn sta valutando come incastrare le pedine mettendo sicuramente Whyte in evidenza per una chance titolata entro fine anno.

Supportaci :

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X