fbpx

Parker mette a segno una vittoria prima del limite contro Winters

Joseph Parker ha ripreso il suo percorso verso una nuova chance titolata. Il massimo neo-zelandese ieri sera ha sconfitto Shawndell Winters, peso massimo statunitense 39enne.

Una vittoria che è arrivata nel quinto round grazie ad un ottimo destro. Tuttavia Winters non è stato uno spettatore del match, anzi ha piazzato qualche colpo interessante, prima di cedere il passo all’ex campione WBO.

Nonostante qualche colpo subito in maniera ingenua, Parker (27-2, 21 KO) ha spedito al tappeto Winters ben due volte, una volta nel terzo round e ancora nel quinto, in quest’ultimo l’arbitro Rosario Solis ha deciso di fermare l’incontro al Ford Center at The Star, noto per essere il centro di allenamento dei Dallas Cowboys, squadra seguitissima della NFL. Winters (13-3, 12 KO), pugile 39enne di Harvey, ha perso il suo terzo incontro da professionista, di cui il secondo prima del limite.

Parker si è aperto la strada con un ottimo destro, che ha confuso Winters, prima di proseguire con una combinazione di destro-sinistro-destro, che ha fatto cadere arretrando il pugile statunitense che è pericolosamente finito tra le corde. Nonostante abbia provato ad alzarsi, l’arbitro vedendolo disorientato ha preferito interrompere il match.

Prima di questa vittoria con Winters, Parker non ha combattuto negli ultimi otto mesi, da quando aveva sconfitto l’australiano Alex Leapai, dove ha conquistato la vittoria nel corso del decimo round del loro incontro, avvenuto il 29 giugno a Providence, nel Rhode Island. Parker avrebbe dovuto combattere il pugile britannico Dereck Chisora ​​il 26 ottobre a Londra, ma ha sofferto di un’infezione dovuta al morso di un ragno che gli ha impedito di partecipare al match.

Sin dal primo round, Parker e Winters si sono scambiati colpi durissimi, mentre erano all’angolo a scambiare. Il pugile statunitense subisce un destro nella seconda ripresa, devastante che assorbe benissimo e risponde con un ottima combinazione.

Un altro destro nel corso del terzo round di Parker che abbatte Winters, quando mancavano appena tredici secondi alla fine della frazione. Stoicamente il pugile americano si è rialzato per terminare la ripresa.

Al quarto round altri scambi durissimi per entrambi i pugili, fasi concitate dove Parker ha subito un taglio sotto l’occhio destro, dopo un ottimo gancio sinistro di Winters.  L’americano chiude la frazione con un spaventoso destro che finisce sul mento del suo avversario, che vacilla ma riesce ad evitare il conteggio e a proseguire. Ripresa durissima per Parker, prima che riuscisse a chiudere il match nel round successivo.

 

 

Condividi su:
  • 152
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X