fbpx

Parker si è ripreso e vuole ancora Chisora entro l’anno: in Arabia?

Secondo il manager David Higgins, l’ex campione mondiale WBO dei pesi massimi, il neozelandese Joseph Parker (26-2, 20KO), si sarebbe ripreso dal sospetto morso di ragno che lo ha costretto a ritirarsi dal combattimento contro il britannico originario dello Zimbabwe, Dereck Chisora (31-9, 22KO), in programma il 26 ottobre. Secondo quanto riferito da Higgins, Parker sarebbe impaziente di tornare al più presto sul ring, e non esclude che potrebbe farlo entro la fine dell’anno.

Parker è stato presto sostituito dal bronzo olimpionico David Price, che se la vedrà con Chisora il prossimo 26 ottobre all’O2 Arena di Londra, nella serata che vedrà come co-main event anche l’incontro tra i superleggeri Regis Prograis e Josh Taylor. La malattia ha costretto Jospeh Parker a stare lontano dalla palestra per oltre tre settimane, ma adesso è tornato ad allenarsi regolarmente per cercare di ottenere un incontro con Dereck Chisora.

“Gli piacerebbe tornare prima della fine dell’anno, assolutamente. Si è ripreso da una malattia che lo ha costretto a stare fuori per tre settimane ed ora è tornato ad allenarsi regolarmente – ha dichiarato David Higgins ma ora dobbiamo attendere una risposta da Eddie Hearn. Lui è il promoter. Siamo realistici, e stiamo aspettando solamente una risposta dalla Matchroom Boxing.

Poi ha parlato delle condizioni di salute di Parker: “Lui è di buon umore. Ho visto i media britannici deridere la sua malattia causata da un morso di un ragno. Ma i dottori hanno ritenuto fosse dovuto a questo. Non sono un esperto, ma è in grado di distruggere il tuo sistema immunitario, rendendoti affaticato. Dei medici professionisti gli hanno ordinato di prendersi un periodo di riposo di tre settimane. Noi vogliamo ancora combattere contro Chisora. Vediamo che succede”.

Qualora Chisora fosse in grado di ottenere una rapida vittoria contro Price, allora Parker non avrebbe problema a sfidarlo entro la fine dell’anno: “Dipende dal tempo che impiegherà Chisora a vincere e se Eddie Hearn o Frank Smith riusciranno ad imbastire una trattativa per combattere a New York o in Arabia Saudita”.

 

 

 

Condividi su:
  • 63
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X