fbpx

Pacquiao sfavorito dai bookmaker contro Thurman

Come già annunciato, Manny Pacquiao tornerà sul ring il 20 luglio per affrontare l’imbattuto campione WBA dei pesi welter Keith Thurman in quella che potrebbe essere la battaglia clou dell’estate. Pacquiao, 40 anni, ha dominato Adrien Broner lo scorso gennaio, difendendo con successo il titolo WBA regular dei pesi welter.

La sfida, che riunificherà le cinture WBA di categoria, verrà trasmesso in pay-per-view dalla Fox e si svolgerà presso l’MGM Grand Garden Arena di Las Vegas. I bookmaker hanno già pubblicato le proprie quote e danno Thurman leggermente favorito nel match. Questo aspetto sembra motivare ulteriormente il pugile filippino che vuole ripetere l’impresa del 2008, quando affrontò Oscar De La Hoya da sfavorito dominando il match e provocando il pensionamento di DLH“Benissimo. Questo è quello che voglio: essere considerato perdente. Proprio come con Oscar De La Hoya. Sarà una motivazione aggiuntiva”.

Sean Gibbons, braccio destro di Pacquiao, ritiene che alcune persone abbiano sottovalutato il veterano di 40 anni. Queste le sue parole  ha dichiarato: “Thurman non ha mai combattuto qualcuno come il senatore. Thurman è stato fermo per due anni, fino a quando non ha combattuto contro Josesito Lopez, match in cui è stato in difficoltà, specialmente durante il settimo round. Quindi bisognerà capire quanto sarà in forma per combattere con il filippino” .

Dopo Lopez, molte voci hanno sollevato perplessità sullo stato di forma del super campione WBA. Thurman proverà a scacciare i dubbi e le incertezze ottenendo una vittoria su Pacquiao che potrebbe lanciarlo verso una nuova riunificazione e proiettarlo al vertice della classifica di gradimento nelle PPV.

Condividi su:
  • 99
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X