fbpx

L’intramontabile Pacquiao: il campione torna ad aprile. Ma contro chi?

Il “super” campione del mondo WBA dei pesi welter, Manny Pacquiao ha avuto un gran 2019. Ha iniziato l’anno a gennaio con un’ottima vittoria all’MGM Grand di Las Vegas contro l’ex campione in quattro categorie Adrien Broner, un incontro finito al termine delle dodici riprese, con un punteggio netto: 116-112, 116-112 e 117-111.

Dopo l’ampia e chiara vittoria su Broner, Pacquiao ha affrontato, sempre a Las Vegas, l’ormai ex campione Keith Thurman a luglio, dando vita ad un match decisamente spettacolare e portandosi a casa la vittoria per split decision ed il titolo di super campione WBA insieme all’imbattibilità di “One Time”.

Adesso per il pugile filippino, alla soglia dei 41 anni, non si intravede ancora il viale del tramonto, ma piuttosto si intravedono altre nuove opportunità, grazie anche a Premier Boxing Champions che sta puntando su di lui per i suoi prossimi eventi.

Nel suo futuro più imminente diverse sono le opzioni a disposizione. L’ipotesi della riunificazione con il campione IBF e WBC, Errol Spence è ancora viva, ma al momento si è allontanata, poichè in seguito all’incidente automobilistico di ottobre e delle sue consegienze, “The Truth” dovrà stare fermo fino a metà 2020. Perciò lo staff di “Pac-man” ha messo in atto diverse trattative per sondare altri terreni: alcuni dei nomi fatti finora per lui sono Danny Garcia, Mikey Garcia, Yordenis Ugas e Shawn Porter.

Per quanto riguarda invece una data per il ritorno si parla di marzo-aprile. Pacquiao, oltre ad essere un campione di boxe, è anche un senatore nelle Filippine, e dunque il ritorno sul ring è condizionato dai suoi doveri con il governo filippino.

“Potrò combattere a marzo, perché il Senato sarà in pausa in quel periodo”, ha dichiarato Pacquiao al Manila Bulletin. Infatti il loro Senato sarà fermo dal 14 marzo al 3 maggio.

Una delle date plausibili potrebbe essere quella dell’11 aprile, secondo alcuni membri del suo staff.  Tuttavia il capo della MP Promotion, Sean Gibbons ha solo riferito che si aspetta che il suo uomo combatta nei primi mesi del prossimo anno.

“Combatterà nel primo trimestre del 2020 ma non c’è ancora una data”, sono state le sue parole.

Per quanto riguarda l’avversario invece, sono in tanti quelli che pensano possa essere Mikey Garcia il prossimo, anche se Freddie Roach, allenatore di Pacquiao, preferirebbe vederlo contro Danny Garcia poichè che Mikey, dopo la pesante sconfitta contro Errol Spence nel suo ultimo incontro, a suo dire ha perso appeal.

Condividi su:
  • 86
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X