fbpx

Pacquiao perde il suo titolo WBA “super” e viene nominato campione in recesso

Manny Pacquiao è stato ufficialmente rimosso dal ruolo di campione del mondo. La World Boxing Association (WBA) ha nominato la stella filippina “campione in recesso”, spogliandolo così del suo titolo WBA “super” dei pesi welter.

Pac-man ha conquistato la cintura il 20 luglio 2019 sul ring della MGM Grand di Las Vegas battendo ai punti il “One Time” si Clearwater Keith Thurman dopo dodici riprese molto combattute, ma da allora il pugile 42enne non è riuscito a difendere il suo titolo neanche una volta. Ciò è stato determinato soprattutto dalla pandemia da coronavirus che ha colpito il mondo negli utimi dodici mesi, ma anche dai suoi impegni da senatore.

La WBA, secondo la sua regola C.14, stabilisce che i campioni e le loro squadre siano tenuti a conoscere le regole”, ha osservato il direttivo dell’ente sanzionatorio.“La regola C.22-24 stabilisce che quando un campione non è in grado di difendere la cintura per ragioni mediche, legali o di altro tipo al di fuori del suo controllo, può essere nominato campione in recesso.

I motivi medici devono essere documentati davanti al Comitato Medico delle WBA, mentre i motivi legali devono essere evidenziati davanti al Direttore Legale e al Comitato dei campionati. Qualsiasi inconveniente che possa sorgere nel processo sarà risolto secondo le linee guida del regolamento WBA.”

In questo momento, Pacquiao è in trattativa con il team di Ryan Garcia. I termini dell’incontro, compreso il peso, la posizione, la data e se sarà un match o un’esibizione sono ancora sconosciuti. Questa tentativo d’accordo annulla le precedenti trattative tra il filippino e la superstar dell’UFC Conor McGregor, che a seguito della sua sconfitta nella gabbia si è dovuto ritarare da qualunque possibilità di tornare sul ring.

Il beneficiario di questa situazione è Yordenis Ugas, che è stato promosso da “regular” a “super” campione dei pesi welter. Una promozione che apre al trentaquattrenne cubano la possibilità di ottenere una sfida di riunificazione contro Errol Spence Jr, campione WBC e IBF.

Garcia sr: “Ryan e Manny sono d’accordo su tutto, restano solo alcuni dettagli da definire”

Condividi su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

One comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X