fbpx

Pacquiao a Dubai: “Sto cercando una sfida qui. Khan tra i possibili avversari”

Il senatore filippino Manny Pacquiao, neo “super” campione WBA dei pesi welter, si è recato di recente a Dubai. Questo fine settimana difatti, Pac-man prenderà parte insieme a suo fratello alla Maharlika Pilipinas Basketball League (MPBL) che si svolgerà presso il complesso sportivo di Hamdan, proprio nel capoluogo arabo. Una competizione di pallacanestro tra cestisti celebri che mira far emergere i migliori team che affronteranno poi quelli della Philippine Basketball Association.

In occasione di questa sua visita, secondo il quotidiano locale Gulf News, Manny ha avuto anche modo di parlare con il Dubai Sports Council, ossia l’organo di governo sportivo ufficiale del posto, in vista di una sua apertura verso un incontro da disputarsi alla Coca-Cola Arena di Dubai il prossimo anno.

Il quasi quarantunenne filippino il 20 luglio ha riportato indietro il suo orologio vincendo sorprendentemente contro un avversario molto più giovane ed imbattuto come Keith Thurman. E adesso punta a nuove sfide. Una di queste quella contro Amir Khan, un match che però probabilmente lasciarebbe il tempo che trova.

“Sto cercando di programmare una sfida qui per il prossimo anno con un possibile avversario. Soprattutto con Amir Khan, che ha detto di volermi affrontare. Parleremo di nuovo. Sarebbe una bella sfida“, ha dichiarato Pacquiao.

Questa estate il “King Khan” di Boston, sua vecchia conoscenza, dopo aver combattuto e battuto l’ex campione australiano Billy Dib a Jeddah, aveva affermato di aver finalizzato già un accordo con Manny per l’8 novembre in Arabia Saudita, cosa prontamente poi smentita dal team del filippino.

I due ex sparring partner, però potrebbero questa volta scontrarsi per davvero: “Ne possiamo discutere per una sfida tra di noi. Ho un impegno per il mio prossimo combattimento – un solo incontro. Ma dopo possiamo parlarne. Nessun problema”.

Due anni fa, i due pugili erano vicini ad affrontarsi in Medio Oriente, ma i finanziatori non furono in grado di fornire i fondi necessari e il match sfumò. Adesso Khan che insegue questa sfida da anni, potrebbe esser accontentato. Ma i fan?

 

 

Condividi su:
  • 40
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X