fbpx

Pacquiao: “Il rematch contro Horn si farà nelle Filippine”

Manny Pacquiao (59-7-2, 38ko) è tornato a parlare del rematch contro l’australiano Jeff Horn (17-0, 11ko), che lo scorso luglio, in Australia, gli ha strappato la cintura WBO dei pesi welter con una decisione all’unanimità che ha fatto molto discutere. Pac-man, infatti, nonostante un match non all’altezza della sua storia (del resto ha 38 anni), sembrava aver vinto chiaramente l’incontro.

Il filippino non potrà combattere il 12 novembre, come Top Rank e Duco Events avevano auspicato, a causa del suo impegno da senatore delle Filippine (una carica che lo terrà impegnato fino al 2018). Il combattimento, però, può avvenire nelle Filippine, come dichiarato dallo stesso Pacquiao a radio DZBB: “Il match non si terrà in Australia. Stiamo lavorando per portare Horn nelle Filippine. Questo match sarà un bene anche per il turismo del nostro Paese“.

Vediamo come andrà a finire. Nelle ultime settimane si è parlato molto di un possibile match tra l’australiano e il re incontrastato dei superleggeri, Terence Crawford (32-0. 23ko) che, a breve, dovrebbe salire di categoria. Il match sarebbe sponsorizzato da Bob Arum, che sogna uno scontro tra i due.

 

Condividi su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

1 commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X